“Rockstar 101” il nuovo singolo di Rihanna

Rihanna American Idol.jpg

Si intitola Rockstar 101 il nuovo singolo di Rihanna. La cantante delle Barbados, ancora ai vertici delle classifiche con Rude Boy, presenta il quarto pezzo estratto dall’album Rated R, per il mercato americano, che ha già potuto apprezzare l’artista con Russian Roulette, Hard e Rude Boy.

Rihanna ha ufficialmente presentato il pezzo con una esclusiva quanto sensualissima performance live durante il talent American Idol 9: la cantante infatti ha cantato il pezzo indossando una aderentissima tuta di lattice nero, che ben ha evidenziato le sue forme sinuose, conquistando pagine e spazi di magazine e media.  

La canzone prende così il posto di Te amo, inizialmente prevista come quarto singolo, cambiata poi su decisione dell’etichetta discografica: «È la mia prima performance ad American Idol – ha detto l’artista a ET on-line – ed è tutto un po’ snervante perché siamo nel bel mezzo delle prove per il tour, un’esperienza che richiede molto tempo». Rihanna infatti questa estate sarà in tour con Last girl on the Earth, l’ultima ragazza sulla terra: «Mi piace pensare a me stessa come l’ultima ragazza sulla terra – confida al magazine on-line – perché a volte la gente prende decisioni basate sulle prospettive degli altri e, sapete, per me la mia vita è la mia vita, è il mio mondo ed io voglio viverlo a modo mio. È così che la penso, ed in questo modo mi sono concentrata su me stessa e sul mio lavoro».

Insieme a lei ci sarà soltanto l’emergente ed apprezzatissima Kesha. Non farà più parte delle supporter la rapper Nicki Manaj, che aveva inizialmente confermato la sua presenza nel tour dell’artista, e che invece attraverso un messaggio su twitter rivela ai fan che vuole concentrarsi sul lavoro del suo album di debutto che pubblicherà entro l’anno.

Simon Cowell, verso l’X Factor Americano

simoncowell.jpg

Se in Europa, Italia compresa, spopola il famoso talent X Factor, in America a ricercare promettenti talenti della musica internazionale da sempre è American Idol, che negli anni ha lanciato stelle come Kelly Clarkson, giungendo con successo a sette edizioni e cento milioni di telespettatori, diventando al contempo uno dei programmi più seguiti d’America. Le cose però potrebbero presto cambiare anche negli USA: Simon Cowell, storico giudice della trasmissione, si prepara adesso a lanciare X Factor, di cui ne è autore, anche negli States, divenendone giudice e produttore esecutivo. In questi anni il popolare personaggio televisivo è stato famoso per le sue battute spesso taglienti come rasoi, adesso la produzione dovrà trovare un giudice che ne sia all’altezza e ne colmi il vuoto senza rimpianti, affiancando degnamente gli altri due giudici, la coreografa e ballerina Paula Abdul e il produttore discografico Randy Jackson.

Nel frattempo Cowell dovrà sfidare uno degli show americani più amati di sempre, facendo entrare nella tradizione televisiva il format X Factor, di grande successo in Gran Bretagna che ha saputo lanciare stelle del pop mondiale come Leona Lewis, vincitrice della quarta edizione. Una sfida ardua, ma forse non del tutto impossibile.