Britney Spears: accordo da capogiro per X Factor

britney_spears_hq_wallpaper-1600x1200-041.jpg

Accordo raggiunto tra la produzione di X Factor USA e Britney Spears. Come già annunciato qualche tempo fa in un precedente post, la bella cantante di Till the world ends, pare che affiancherà Simon Cowell nella prossima edizione americana del talent X Factor. A riprendere la notizia oggi anche alcuni siti italiani, tra cui il Corriere della Sera, secondo i quali Britney avrebbe raggiunto l’agognato accordo economico, e siederà al tavolo de quattro giudici, rimpiazzando così le uscenti Nicole Scherzinger o Paula Abdul, per la modica cifra di sedici milioni di dollari, ovvero undici milioni di euro circa. A rivelarlo è il settimanale statunitense US Weekly, che dice che Britney ne aveva inizialmente chiesti quindici, e ne starebbe per ottenere sedici invece. Nessun contratto è stato ancora firmato dall’artista, ma secondo una fonte bene informata citata dal magazine l’accordo, dopo una “lunga negoziazione”, sarebbe finalmente stato raggiunto.

Britney non è la prima star nata alla fine degli anni ’90, che per rilanciare la sua immagine e la sua carriera musicale ha deciso di lanciarsi nel talent: due anni fa infatti Jennifer Lopez, ritornata musicalmente in auge dopo due flop con l’album Love?, e adesso il singolo Dance Again, e Christina Aguilera, ai vertici delle classifiche dello scorso anno con il singolo Move like Jagger (insieme ai Maroon5), dopo il flop di Bionic, ci hanno provato prima di lei rispettivamente con American Idol e The Voice.