Lady Gaga continua a stupire: dopo la carne cruda un abito di capelli!

Lady Gaga capelli.jpg

Di sicuro dovremmo essere ormai abituati alle sue stravaganze, e dopo un costume da bagno ed un abito fatti di carne cruda, le sue mise originali non dovrebbero più stupirci, eppure Lady Gaga continua ad attirare l’attenzione anche per il suo look. L’ultima eccentricità, solo in ordine cronologico, è un mini-abito fatto di capelli, a coprire soltanto le pudenda, lasciando ben poco all’immaginazione, con le ormai inseparabili scarpe del compianto Alexander McQueen con tacco da trenta centimetri. È successo lo scorso mercoledì (29 Settembre), quando la cantante di Bad Romance si è presentata in un club di New York con indosso nient’altro che un tupè di capelli e delle calze a rete: «Quando mi sveglio la mattina mi sento insicura come una qualsiasi altra ragazza di ventiquattro anni – ha recentemente rivelato la cantante al Rolling Stone – allora mi dico “Str**za, sei Lady Gaga alzati e vivi la giornata di oggi».

Victoria Beckham, stilista alla notte degli Oscar 2010

Victoria Beckham.jpgDopo la cerimonia di premiazione in diretta TV degli Oscar 2010, attori ed attrici, vincitori e vinti, insieme a varie personalità dello showbiz si sono ritrovati al tradizionale party, organizzato da Vanity Fair, dove hanno potuto festeggiare o commentare gli Academy 2010. Tra coloro che hanno preso parte all’esclusivo party hollywoodiano c’era anche lei, Victoria Beckham, la posh-Spice maniaca dello stile e della moda, la quale ha preso parte al tappeto rosso in veste di designer: sono state tante infatti le attrici che hanno preferito sul red carpet un suo modello. US Magazine ha incontrato la cantante-designer al party, in compagnia di Jennifer Lopez, la quale in merito ad un suo vestito sfoggiato alla festa ha detto: «Questo è uno dei miei abiti preferiti della mia collezione – ha detto l’ex Spice – stavo per indossarne un altro, ma qualcun altro l’ha voluto!». Che sia David Beckham? D’altronde a furia di stare in mutande per Armani qualcosa di moda l’avrà pur imparato.

A Kate Winslet l’Oscar dell’eleganza (italiana)

 

 

Kate Winslet (Salvatore Ferragamo).jpgNon c’è tappeto rosso che si rispetti senza le consuete critiche fashion post-passerella, e così anche il red carpet più prestigioso del mondo, quello degli Oscar, è al vaglio dei massimi esperti di moda di magazine e tv che puntualmente stilano classifiche sulle donne più eleganti della serata. Anche Cosmomusic, blog tradizionalmente immolato alla musica, ha deciso quest’oggi di unirsi alla mischia e fare la gioia delle sue lettrici mostrando alcune delle mise che hanno animato l’ottantaduesima edizione dell’Academy Awards, che ha realizzato quest’anno oltre quarantuno milioni di telespettatori, uno dei migliori risultati di sempre.

Bellissima Charlize Theron in un fasciante abito viola, nonostante ne ingrossasse un po’ la silhouette, firmato dalla casa di moda francese Christian Dior, di cui l’attrice e modella sudafricana è anche testimonial.

Stile italiano per le due dive della musica internazionale Jennifer Lopez e Mariah Carey: uno stravagante abito grigio Armani Privé per la prima, stretto sino alle caviglie, con un originale quanto vaporoso strascico laterale, Valentino blu-notte per la Carey, forse un po’ troppo strizzata in seno, facendola apparire a tratti tozza. Italian style per l’italianissima Elisabetta Canalis, la quale al fianco del suo bel George Clooney ha calcato l’ennesimo tappeto rosso, e per l’occasione sceglie un abito rosso Roberto Cavalli, di cui la Canalis è anche testimonial della linea underwear. Stile italiano anche per Elizabeth Banks, l’attrice nota in Italia come uno dei volti del serial Scrubs, ha scelto un abito in chiffon grigio firmato Versace.

Marchesa per la miglior attrice dell’anno, Sandra Bullock, vincitrice del prestigioso riconoscimento per The Blinde Side, si è presentata con un abito stretto laminato, mentre la “rivale” Meryl Streep, nominata agli Oscar per la sedicesima volta (record assoluto per un’attrice) ha scelto un sobrio abito bianco Chris March.

Ma l’Oscar, almeno quello dell’eleganza di quest’anno, dopo quello per The Reader della scorsa edizione, Cosmomusic lo assegna alla bella e brava Kate Winslet: anche l’attrice inglese sceglie il glamour italiano, presentandosi agli Oscar in un fasciante abito di Salvatore Ferragamo, perfetta nell’acconciatura e nello stile, la Winslet ha senza dubbio quest’anno incarnato meglio di altre il fascino delle grandi dive Hollywoodiane bellissime e senza tempo.