Amici: la superfavorita Emma vince la nona edizione del talent. E intanto Marco Carta annuncia l’uscita del nuovo album

Emma Marrone.jpg

Matteo Macchioni - La promessa.jpgEqua scissione per la finale di Amici, che nella prima parte ha visto sfidarsi a suon di canzoni e musical i due uomini rimasti in gara, Matteo Macchioni e Pierdavide Carone, e che nella seconda parte si è inevitabilmente tinta di rosa con le due favorite dello show di Canale 5, Emma Marrone e Loredana Errore, interpreti sopraffine, lodate dal pubblico ed apprezzate dalla critica in studio.

Ultimo nella classifica di gradimento che ha aperto la serata, Carone che con coraggio ha sfidato uno dei concorrenti più temibili del talent, il tenore Matteo che ha risposto al guanto di sfida con la sua voce versatile, misurandosi con arie classiche della lirica italiana, ma anche con brani leggeri più propriamente POP. Unico a non aver pubblicato un proprio EP, Matteo Macchioni è stato in realtà lanciato a sorpresa su iTunes e nei negozi tradizionali con il primo extended play, intitolato La Promessa (nella foto), che contiene tra l’altro un duetto insieme a Francesco Tricarico.

Pierdavide Carone ha invece eseguito, oltre che canzoni della musica italiana, misurandosi con autori impegnati come Rino Gaetano, cui molti l’hanno già paragonato, e Ligabue, anche brani contenuti nel suo EP Una canzone Pop, di cui Carone è anche autore.

Ma se Pierdavide è riuscito, un po’ a sorpresa, a vincere la sfida con Matteo, non ce l’ha fatta con una delle superfavorite, Loredana, che, come forse prevedibile ha battuto l’avversario che l’aveva scelta, nonostante i risultati parziali mostrati durante le sfide dessero Carone come favorito.

Fase finale tutta femminile, che ha visto le due prime donne del talent di Maria De Filippi sfidarsi a colpi di cavalli di battaglia ed interpretazioni d’autore. E se i risultati parziali hanno dato per favorita Loredana, Emma, forte del suo EP, Oltre, in testa alle classifiche da due settimane, e del grande successo di Calore, che ha magistralmente interpretato, alla fine l’ha spuntata, e così, come pronosticato polemicamente da Gabriele Paolini, a raccogliere lo scettro di Alessandra Amoroso e vincere la nona edizione di Amici un’altra donna, Emma Marrone, che tra le lacrime ed una grande commozione ha dedicato il premio, la vittoria del talent, alla sua famiglia.

Tra il parterre vip, alcuni dei protagonisti delle passate edizioni, dalla stessa Amoroso,emozionatissima, balzata in meno di un anno a vera regina delle classifiche, a Valerio Scanu, fresco vincitore del Festival di Sanremo, ma anche Marco Carta, che latitava dalla TV da qualche tempo e che ha anticipato che tra il prossimo 21 e 28 maggio, uscirà il seguito de La Forza Mia, il suo album di debutto.

Pierdavide Carone: Una canzone Pop

Pierdavide Carone - Una canzone pop.jpg

La sua vittoria personale l’ha già avuta Pierdavide Carone, concorrente della nona edizione del talent di Canale 5, Amici, che ha firmato la canzone vincitrice del Festival di Sanremo 2010, Per tutte le volte che…, portata felicemente al successo dal suo predecessore Valerio Scanu, e battendo mostri sacri della musica italiana come Enrico Ruggieri e Irene Grandi. Da domani sarà in tutti i negozi e sulle piattaforme digitali on-line con il suo primo EP, Una canzone Pop, disco composto da soli inediti, canzoni scritte dallo stesso Carone che sin dalle prime puntate si è distinto nella scuola di Cinecittà per il suo talento, per la sua interpretazione dei testi, ma anche per la capacità di rendere in musica emozioni e storie talvolta con un pizzico di ironia, ne è l’esempio il brano La ballata dell’Ospedale, in cui come un novello Cristicchi canta l’ospedale ed i suoi pazienti come metafora della vita. Nel brano Jenny e nella traccia Di Notte, diventata subito un cult in rete e tra gli appassionati del talent condotto da Maria De Filippi, Pierdavide ricorda forse un po’ Eduardo Bennato nelle prime battute, con un ritornello orecchiabile e di grande impatto, caratterizzato dalla sua particolare timbrica, che ne ha fatto dal primo ascolto uno dei successi di questa edizione. Ma sono tante le canzoni di grande fattura lungo la tracklist che faranno anche di questo EP, come quello della collega-concorrente Emma Marrone, un best-seller delle prossime settimane di classifica digitale e non.

Questa sera ci sarà la finale del talent di Canale 5, e poco importa dunque quale sarà l’esito, Carone è senza dubbio destinato a diventare uno dei protagonisti prossimi del panorama musicale italiano, insidiando emergenti ed autori e interpreti già affermati. E nonostante siano indubbie le capacità vocali di Emma e Loredana, superfavorite di questa edizione, che anche quest’anno, come l’anno precedente, è forse destinata a tingersi di rosa, Cosmomusic, in controtendenza, fa invece il tifo per Pierdavide.

 

1.         Una Canzone Pop        

2.         Mi Piace… Ma Non Troppo      

3.         La Ballata Dell’Ospedale          

4.         Di Notte          

5.         Jenny  

6.         Superstar        

7.         Ciò Che Non Sai          

8.         Trullallero Rullalà          

9.         Guarda Caso   

10.       Il Ballo Dell’Estate

Emma Marrone: su iTunes il duetto con Craig David

Emma Marrone - Amici 9.jpg

Emma - Oltre.jpg

Anche la nona edizione di Amici è giunta alle battute finali. Si è disputata ieri infatti la semifinale del programma condotto da Maria De Filippi. Sciolte le squadre blu e bianca, i ragazzi della scuola di Canale 5 hanno indossato una neutrale maglia rossa, per un avvincente serale all’insegna di tutti contro tutti. Super favorite di questa edizione sono soprattutto le donne: Emma Marrone e Loredana Errore sono infatti i nomi più papabili per diventare le vere eredi di Alessandra Amoroso, vincitrice della passata edizione e da settimane in testa alle classifiche italiane.  

Particolarmente attesa è stata l’esibizione di Emma Marrone che, dopo aver duettato lo scorso lunedì con Anna Oxa, questa settimana ha invece cantato insieme ad una delle star internazionali più affermate ed amate, Craig David, con il quale ha cantato Sittin’ on the dock of the bay. Benché la Marrone abbia cantato con nonchalance in lingua inglese, padroneggiando il palco come una star già affermata, il duetto non è particolarmente riuscito, le voci dei due interpreti sembrano non amalgamarsi alla perfezione, ma nonostante tutto, alla fine dell’esibizione, giunge una gradevole sorpresa per i supporter e fan e per la stessa Marrone: il live con Craig David di ieri sera, diventerà infatti un’extra track su iTunes dell’EP della Marrone, Oltre, pubblicato proprio in questi giorni e già in testa alle classifiche di download digitale.

La semifinale di Io Canto: proclamati i finalisti del programma Mediaset

Sara Musella.jpgSemifinale amara quella del programma Io Canto che, giunto alla nona puntata, è entrato finalmente nel vivo della gara proclamando i finalisti della serata. E sono purtroppo tanti i piccoli talenti che non sono entrati nella rosa dei vincitori, ma saranno comunque presenti nella finalissima di sabato 20 marzo, dalla filippina Zendryll Lagrana a Francesca Manetti. All’osannato Cristian Imparato, che sin dalla seconda puntata, e per sette vittorie consecutive, attraverso il televoto, si era già assicurato il suo posto in finale, e l’angelica voce di Benedetta Caretta, vanno ora ad aggiungersi quelli del piccolo tenore Mattia Rossi, Francesco Pugliese, Dalia Di Prima in coppia con Michele Ferrauto e la simpaticissima e talentuosa Sara Musella che ha riproposto il brano con cui ha conquistato l’Italia, La voce del silenzio.

Benedetta Caretta e Cristian Imparato, fuori gara, si sono comunque esibiti nell’interpretazione di due inediti che porteranno nella serata di sabato prossimo, cantanto rispettivamente Magia sarà, una ballad italiana molto intensa, quasi una traduzione di uno dei successi della Dion, di cui spesso la Caretta ne ha interpretato le canzoni, e la cui intro ricorda vagamente il tema principale di Forrest Gump, e Bellamore, secondo inedito, quello di Imparato, non originalissimo con un retrogusto di Deja vù.

Ospiti della puntata le gemelle Alice ed Ellen Kessler che, a dispetto dei settantaquattro anni, hanno cantato (e ballato) i loro grandi successi, unendosi al parterre vip della giuria, Claudio Cecchetto e Katia Ricciarelli, contribuendo a “ripescare” alcuni dei piccoli concorrenti.

Tra gli ospiti musicali invece Arisa, che ha cantato Sincerità e il suo ultimo successo sanremese Malamorenò, e Irene Fornaciari che, insieme ai Nomadi, ha riproposto la canzone Il mondo piange.

La prossima settimana il programma avrà il sapore di una vera e propria kermesse canora: i sei finalisti infatti dovranno portare, oltre alle canzoni con le quali hanno vinto le precedenti puntate, anche un brano inedito.