Michael Jackson è ancora vivo e Obama lo confermerà ufficialmente

Michael Jackson.jpg

Michael Jackson è vivo e Obama lo dichiarerà ufficialmente il prossimo 21 Giugno, facendo aprire la tomba del Re del Pop per dimostrarlo. È questo l’ultimo messaggio virale che sta facendo il giro di facebook, che fan speranzosi condividono, sperando che Jackson possa essere ancora vivo. Ma perché un presidente degli Stati Uniti dovrebbe interessarsi ad un caso del genere? Non si sa, quel che è certo che inserendo in un testo come questo la carica istituzionale per eccellenza, la presidenza degli Stati Uniti, si conferisce maggiore credibilità al messaggio e più possibilità che il testo sia condiviso dal maggior numero di persone, speranzose o credulone che siano. Effettivamente, facendo però un punto della situazione, il corpo di Michael Jackson non è mai stato visto dopo la morte, nonostante gli americani siano gli amanti per eccellenza delle bare “aperte”, e i tanti misteri intorno alla morte del cantante, l’auto del coroner, il fantasma del cantante e la notizia che Michael potrebbe andarsene in giro travestito da un suo vecchio amico ustionato, non hanno certamente aiutato a sedare le voci di una finta morte, magari una colossale trovata pubblicitaria per rilanciare la carriera dell’artista un po’ in ombra, o forse l’ennesima leggenda metropolitana per un cantante che nella leggenda ha davvero trovato l’immortalità.