“Summer and the City”, il ritorno di Carrie Bradshaw

candace-bushnell diari di carrie.jpgForse non ci sarà un terzo capitolo cinematografico di Sex and the City, ma i cultori della serie, da cui sono stati tratti i due film, possono ben sperare di rivedere comunque, o almeno per il momento immaginare, le quattro protagoniste del serial cult, e scoprire quello che erano prima di diventare delle fashion donne in carriera newyorkesi. People magazine ha infatti pubblicato in anteprima esclusiva la copertina del nuovo libro di Candace Bushnell, autrice del romanzo che ha ispirato il telefilm originale della HBO. Inizialmente annunciato come un diario adolescenziale della giornalista Carrie Bradshaw, protagonista del romanzo e del telefilm, il libro s’intitola in realtà Summer and the City, L’Estate e la Città, “A Carrie’s Diaries Book”, un libro dei Diari di Carrie, lasciando presupporre che a questo nuovo progetto editoriale potrebbero seguire degli altri volumi. E chissà che anche questo nuovo romanzo della Bushnell non ispiri una nuova serie pepata e glamour in stile Gossip Girl. Nel nuovo libro, rivela l’editore, i lettori potranno seguire Carrie alla scoperta della Grande Mela, durante questa “estate di novità assolute”. Inizierà la storia d’amore tra Carrie e New York, facendo nuove amicizie e incontrando gli affascinanti ragazzi che hanno caratterizzato la sua infanzia. L’appuntamento nelle librerie statunitensi è per il 26 Aprile 2011.

Anche Emily Blunt contro Photoshop: «Ti fa sembrare una Barbie»

emily-blunt-300x400.jpg

Inseparabile strumento di fotografi di moda e non, da anni Photoshop ha dato il via al post-editing di rito dell’immagine digitale, dalla foto glamour sulla rivista di moda patinata allo shooting promozionale dell’artista di turno, dai poster dei film cinematografici alla stampa pubblicitaria, fino alle foto delle vacanze o quelle postate dagli amici su facebook. Quasi tutte le immagini che vediamo, passano ormai attraverso l’occhio digitale del software di foto-editing più famoso ed utilizzato al mondo, che ha sicuramente rivoluzionato il mondo della fotografia. Ma non tutti sembrano gradire l’artificiosa perfezione del programma con qualche magico clic al computer, e se dall’Australia arriva una proposta di legge che imponga una dicitura sulle immagini ritoccate, e alcune star, tra cui la nostra Monica Bellucci, qualche tempo fa posarono senza trucco né ritocco per protestare contro ideali di bellezza irraggiungibili quanto irreali, anche dall’Inghilterra arrivano i primi segnali di un ritorno ad una bellezza più naturale. Tra le fautrici dello scatto senza ritocco l’attrice britannica Emily Blunt, l’ex fidanzata del cantante canadese Michael Bublé, che qualche anno fa paradossalmente interpretò l’assistente nevrotica de Il Diavolo veste Prada, per la quale bellezza faceva rima con magrezza.

Fresca di matrimonio con l’attore John Krasinski, l’attrice è la nuova cover girl di settembre dell’edizione inglese del magazine di moda Elle, al quale, in merito al ritocco digitale dice: «Non mi piace quando ti stendono, ti allungano e ti fanno magrissima. Ti fa sembrare una Barbie. Chi diavolo è così?».

Scandalo cocaina per l’ex Velina Elisabetta Canalis

Elisabetta.jpg

L’uso di cocaina nuoce gravemente alla salute (e alla carriera), lo sa bene Morgan che ha pagato con l’alto prezzo dell’allontanamento dalla Rai e da X Factor, di cui era giudice, l’aver ammesso di aver fatto uso di cocaina, ma anche Belen Rodriguez, la showgirl argentina che dopo l’Isola dei Famosi ha stregato il cuore (e non solo quello) degli italiani con una serie di ammiccanti spot in televisione, che potrebbe veder sfumare la possibilità di condurre il Festival di Sanremo il prossimo anno, solo per essere stata testimone di quella che è stata definita la “Milano da sniffare”. Ma allo scandalo sesso e droga, che ha visto la chiusura ed il sequestro di due prestigiosissimi locali VIP di Milano, l’Hollywood e The Club, secondo il network Sky News si è aggiunto un altro nome noto, quello di Elisabetta Canalis, l’ex Velina e Vj di Total Request Live su MTV, nota nel mondo come “Clooney’s Girlfriend”, passata dal gossip sulle possibili nozze con lo scapolo d’oro di Hollywood allo “scandalo cocaina”. Secondo quanto asserisce una escort francese, la Canalis avrebbe fatto uso di cocaina e sarebbe stata legata ad un giro di prostituzione d’alto bordo: «Ho fatto uso di cocaina insieme ad altre persone – ha infatti detto la squillo francese Karima Menad – tra le quali Elisabetta Canalis». La scottante rivelazione è quanto emerge dagli atti giudiziari pubblicati questa settimana.

I due locali milanesi, scenario dei festisi a luci rosse, avrebbero permesso a clienti facoltosi di godere di favori sessuali di ragazze squillo e assumere liberamente droga.

L’inchiesta, secondo quanto si legge sul sito di informazione, ha già portato all’arresto di ben cinque persone appartenenti alle due note discoteche del capoluogo lombardo. La testimonianza di Menad farebbe riferimento al 2008, un anno prima che Elisabetta conoscesse, e si fidanzasse, con l’attore americano George Clooney.

Secondo il procuratore le squillo sarebbero state pagate in denaro e la droga serviva da incentivo per incoraggiare l’acquisto delle consumazioni e degli alcolici. Dalle indagini è emerso che si trattava delle cosiddette “ragazze immagine”, che si avvicinavano ai tavoli dei clienti inducendoli a bere, allontanandosi in un secondo momento dai locali per le prestazioni sessuali. Per farla franca le discoteche ospitavano i festini a base di droga e alcol nelle “zone vip”, lontano da occhi indiscreti. Insomma per l’estate 2010, che sia l’abito nuziale o la cocaina, il gossip per la Canalis è decisamente bianco!

Elisabetta Canalis, sposa di luglio con il suo bel George

Elisabetta.jpg

elisabetta-canalis-george-clooney-red-carpet-14.jpgÈ stata la coppia più chiacchierata della scorsa estate, quella formata dal bell’attore hollywoodiano George Clooney, scapolo d’oro per eccellenza, e la bella Elisabetta Canalis, che da Velina si è trasformata in poco tempo in regina dei red carpet più ambiti. Una moderna favola di Cenerentola, una coppia così bella da sembrare quasi finta al punto da destare qualche sospetto: lui potenzialmente gay, lei la taciturna copertura glamour italian style. Ma presto i mal pensanti potrebbero ricredersi e per gli amanti del gossip potrebbe invece arrivare quello tutti ormai si aspettano da tempo, il fatidico sì. Ad azzardare l’ipotesi Chi, il settimanale del beneinformato Alfonso Signorini, che incuriosito da un gazebo sospetto nella famosa villa italiana dell’attore, la Villa Oleandra sul Lago di Como, ha addirittura osato annunciare la presunta data delle nozze, asserendo che i due piccioncini siano alle ultime battute con quello che potrebbe essere il matrimonio dell’anno e di sicuro più atteso da paparazzi e tabloid. Secondo il magazine infatti la coppia potrebbe convolare a nozze il prossimo 29 Luglio. L’abito per Elisabetta Canalis sarebbe già pronto, disegnato dall’amico stilista Roberto Canalis, di cui la ex VJ di MTV (presentava Total Request Live) è oggi testimonial.

Immediata la risposta dall’entourage dell’attore che ha seccamente smentito la notizia, ma potrebbe trattarsi anche di un depistaggio per tenere lontani i media. Il dubbio insomma resta, e solo il tempo potrà svelare la verità.

 

La foto che abbiamo utilizzato per questa notizia è un fotomontaggio di un red carpet della coppia

Nudo frontale e violento per Lindsay Lohan

LindsayLohanGermanGQ1.jpg

LindsayLohanGermanGQ2.jpgNei prossimi tre mesi la bad girl Lindsay Lohan dovrà fare i conti con la giustizia. Questa volta, l’attrice-cantante degli eccessi sembra infatti che dovrà scontare novanta giorni di reclusione per non aver rispettato la precedente condanna ad un periodo di rieducazione per aver guidato in stato di ebbrezza. Dopo essersi sfogata su twitter, giudicando la sentenza come ingiusta, Lindsay nel frattempo ha letteralmente catalizzato l’attenzione su di sé. L’attrice infatti è la nuova covergirl di GQ Germania, per il quale ha posato in un sexy bikini Brigitte Bardot-style. Burrosa e sexy, nelle pagine interne l’attrice è ritratta invece come Diana cacciatrice mentre tende l’arco verso l’infinito.

Dopo aver scontato il suo conto con la giustizia la Lohan sarà nuovamente impegnata sul set nel film biografico Inferno, nel quale presterà il volto e, soprattutto, il corpo alla pornostar Linda Lovelace, interprete di Gola Profonda: «Ci sarà un nudo frontale – ha rivelato Matthew Wilder, regista della pellicola, a RadarOnline.com – ma sarà un nudo violento, collegato per esempio alle immagini della guerra del Vietnam e a quel tipo di contesto».

Ma il regista tiene a precisare che nonostante il film sia incentrato sulla vita della pornoattrice non intende essere esso stesso un porno: «Non si tratta di un film porno – ha continuato il regista – ma di un film artistico su una pornostar. Non si vedrà Lindsay fare del sesso orale, ma potrebbe esserci un sapiente gioco di scatole nere o altri trucchi cinematografici che gli spettatori potranno vedere».

Un videogioco per Michael, con Kinect…

michael_jackson_new.jpgL’articolo di oggi potrà sembrare strano ai lettori abituali del nostro blog, perché parleremo, tra le altre cose, anche di tecnologia: in questi giorni Microsoft ha appena presentato un rivoluzionario modo di controllo del videogaming, si chiama Kinect, ed è il nuovissimo sensore per Xbox che consentirà alla console di gioco di interpretare il movimento ed il linguaggio del nostro corpo e di giocare così senza alcun joypad, contrariamente per quanto avviene per piattaforme analoghe come la Wii.

Che cosa c’entra tutto questo con la musica? È presto detto: questa nuova modalità di gioco potrebbe trovare terreno fertile (e vendite alle stelle), il prossimo Natale, quando la casa di produzione Ubisoft, che vanta titoli come Assassin’s Creed e Ghost Recon, pubblicherà un nuovo videogioco dedicato a Michael Jackson. Secondo quanto si legge oggi dal sito TMZ.com, il videogame dedicato al Re del Pop sarà una sorta di karaoke-dance, dove si vedrà il cantante interpretare e ballare alcuni tra i brani più celebri, e il giocatore dovrà imitarlo alla meglio. Il nuovo videogame, che potrebbe arrivare sugli scaffali proprio in occasione delle festività natalizie, sarà rilasciato, almeno per il momento, per Wii e Xbox con la nuova tecnologia Microsoft Kinect: per quanto concerne quest’ultima piattaforma di gioco, il giocatore sarà valutato per tutto il movimento del suo corpo, vivendo al massimo l’esperienza virtuale. L’Xbox infatti analizzerà il corpo del giocatore visualizzandone un Avatar sullo schermo, che dovrà danzare alla destra di Jacko.

Il videogame avrà anche una parte dedicata al karaoke, in cui confrontarsi con il grande Re del Pop e cantare sulle sue canzoni. Appuntamento dunque al prossimo Natale.

L’ultima follia del web: il meteo in stile Blues Brothers di FoxNews

meteo foxnews.jpg

Non manca certo di originalità la televisione americana, che negli anni ha saputo regalarci stravaganze e trasgressioni che hanno fatto il giro del web: l’ultima trovata è di un meteorologo del network FoxNews, il quale ha annunciato le previsioni del giorno cantando. La stranezza ha naturalmente fatto il giro della rete: Nick Kosir, questo il nome del meteorologo canterino, schiocca le dita, indossa degli occhiali neri in pieno stile Blues Brothers, e inizia a rappare le previsioni del tempo, e anche la tabella alle sue spalle va al ritmo della sua musica. Incredibile a dirsi, Kosir riesce a coinvolgere anche i due giornalisti del canale americano, e sul web è già cult.

Per Emanuele Filiberto “Così fan tutte”

Emanuele Filiberto - Photomovie Marco Rossi.jpg

Da cantante (?) ad attore il passo è stato breve. Dopo il clamoroso secondo posto allo scorso Festival di Sanremo, insieme a Pupo e al tenore Luca Canonici (con il brano Italia amore mio), e la vittoria a Ballando con le Stelle, Emanuele Filiberto non ha mai fatto mistero di voler fare spettacolo, e così dopo la conduzione del programma Ciak si canta, sembra che il principe di Savoia passerà da mamma Rai a Mediaset, per dieci nuovi episodi della sit-com di Canale 5 Così fan tutte, accanto a Alessia Marcuzzi e Debora Villa. A darne notizia un’ansa, dalla quale si apprende che ad annunciare il nuovo ruolo televisivo di Filiberto è il settimanale Diva e Donna, diretto da Silvana Giacobini, che da qualche indiscrezione sul ruolo che il neo attore dovrà interpretare. Sembra infatti che Emanuele non interpreterà sé stesso, ma dovrà calarsi nei panni di un ruolo prefissato, benché pensato sulla sua figura e con accenti nobiliari.

 

La foto di Emanuele Filiberto è di Photomovie/Marco Rossi

Sex and the City 2: sul tetto del mondo, ma non basta…

Sex and the City 2 poster.jpg

È sul tetto del mondo, ma non basta. Il secondo capitolo cinematografico di Sex and the City, tratto dall’omonima serie televisiva, è al primo posto del box office americano, ma gli incassi sono notevolmente al di sotto delle aspettative e dello stesso primo film del 2008. Nel primo fine settimana, la pellicola, uscita soltanto lo scorso giovedì, ha incassato appena poco più di 43 milioni di dollari, niente se paragonati agli incassi della prima pellicola, che mostrava finalmente l’attesissimo matrimonio tra la giornalista Carrie Bradshaw e il suo Mr. Big, che in un solo week-end incassò ben 57 milioni di dollari.

Il sequel, pur avendo conquistato nel solo giovedì d’uscita ben 14 milioni e passa di dollari, non è riuscito tuttavia a bissare il record del primo film: colpa forse dell’agguerrita concorrenza, quella di “Shrek After Ever”, che con la nuova tecnologia del 3D e le esilaranti parodie dei cartoon classici, sta tallonando senza tregua la pellicola sul sesso e la città. O colpa delle cattive recensioni che la pellicola ha ingloriosamente conquistato, e a nulla sono valsi gli scenari da favola e il fatidico ritorno di Aidan Shaw (John Corbett), ex fiamma di Carrie Bradshaw, o la sbandata che Mr.Big prende per la bella Penelope Cruz. La crisi economica e quella matrimoniale non riesce ad attrarre il giusto pubblico e la stampa americana già punta il dito parlando quasi di flop. Ma è pur sempre in cima al box office, no?

Justin Timberlake, su facebook. Vi piace?

Justin Timberlake facebook.jpg

Avete amato Justin Timberlake nel thriller Alpha Dog? Pensate che l’ex Nsync abbia più talento come attore piuttosto che come cantante? Beh… questo forse è un po’ difficile, ma non temete, Mr. Timberlake non ha alcuna intenzione di abbandonare il mondo del cinema, e così dopo una pellicola con la sexy Sharon Stone, un doppiaggio per la trilogia Shrek e la commedia The Love Guru, Justin ritorna sul grande schermo nel film The Social Network. Come si intuisce dal titolo, il cantante indagherà il mondo di internet, ed in particolare quello della rete sociale facebook, interpretando Sean Parker, inventore di Napster, primo software di file sharing gratuito che scatenò le ire delle major discografiche, e co-fondatore, insieme a Mark Zuckerberg del social network più famoso al mondo, facebook. Ed è proprio sui due inventori del noto sito web, e del loro rapporto di odio-amore, che si baserà la storia del film, in uscita nelle sale americane alla fine del 2010.