Kimbra: alla scoperta della voce femminile del successo dell’anno

kimbra vows cover.jpg

È inutile negarlo, è lui l’uomo del momento, Gotye, che con quella sua timbrica così tanto simile a Sting ha saputo conquistare le classifiche di tutto il mondo, sulle note della sua Somebody that I used to know. Ma dietro ogni grande uomo, si sa, si nasconde sempre una grande donna, e il successo del cantante australiano è dovuto in parte alla cantante neozelandese Kimbra.

Classe 1990, Kimbra Johnson, questo il nome completo, sulla scia del grande successo della sua collaborazione, debutta sul mercato discografico statunitense con l’album Vows, voti. Pubblicato in patria lo scorso anno, l’album ha avuto una riedizione qualche settimana fa per il mercato anglosassone e statunitense in particolare.

Il sound, vagamente retrò, memore dell’olandese Caro Emerald, evidenzia un disco di qualità, scevro dalle influenze di mercato, che ben si adatta alla timbrica della cantante. Sono già sei i singoli pubblicati, tra il 2005 e il 2011, che vengono a costituire adesso la tracklist del disco, ed è tra questi che si cela uno dei pezzi migliori di questa prima raccolta di inediti, Good Intent, che l’America ha ascoltato anche in uno degli episodi del noto medical drama Grey’s Anatomy.

Ultimo, solo in ordine cronologico, il singolo Warriors, incluso nella versione internazionale del disco, che vede Kimbra collaborare con Mark Foster. Il pezzo è stato anche scelto per la campagna promozionale del noto marchio di scarpe Converse. Segnatevi il nome, lettori di cosmomusic, perché di Kimbra ne sentirete ancora parlare.

Kimbra: alla scoperta della voce femminile del successo dell’annoultima modifica: 2012-06-04T13:01:00+02:00da marianocervone
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento