Selena rivive in un controverso album di duetti

Selena-Enamorada-de-Ti.jpg

Pubblicato appena una settimana fa, l’album Enamorata de ti aveva il compito di far conoscere alle nuove generazioni Selena, la nota cantante texana, di origine ispanica, tragicamente uccisa nel 1995 dalla sua assistente all’età di ventiquattro anni. Per farlo il disco si è avvalso di ben quattro duetti virtuali, realizzati con i più importanti nomi della scena musicale latina, da Samo (del gruppo messicano Camila) a Don Omar (noto in Italia per Danza Kuduro), passando per la stellina statunitense del momento, Selena Gomez, che interpreta con l’artista scomparsa il brano Bidi Bidi Bom Bom. I più, e gli stessi fan della cantante, hanno gridato, e forse non a torto, alla “commercialiata”. Il disco infatti, benché proponga versioni completamente riarrangiate delle più note canzoni in spagnolo di Selena, ben poco aggiunge alla carriera dell’artista, e ben poco di “artistico” ha un progetto che mostra più la voglia di vendere nell’era del digitale e del revival, piuttosto che far conoscere seriamente la cantante ed i suoi successi. Il disco è stato traghettato dal singolo Amor Prohibido, ma tra i pezzi meglio riusciti è quasi d’obbligo citare Como la Flor, che qui ritroviamo in coppia con Christian Castro, e che da salsa latina si trasforma in pezzo mariachi.

Selena rivive in un controverso album di duettiultima modifica: 2012-04-14T12:15:13+02:00da marianocervone
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento