2012: la musica che verrà…

madonna.jpg

Anno nuovo, nuova musica. Sono tanti gli esordi e i grandi ritorni che vedremo nel corso dell’anno appena iniziato. E tra gli album più attesi di quello che per i Maya è forse l’ultimo anno del pianeta, non poteva mancare l’album di Madonna, la vera regina del pop che da oltre un quarto di secolo domina, reinventando, di volta in volta, un nuovo sound ed una nuova immagine. È confermata infatti l’uscita del nuovo disco di Madge, il primo su etichetta Interscope, il cui primo singolo sarà Gimme all your luvin, la cui demo è già trapelata in rete qualche settimana fa, e che vedrà la partecipazione della rapper Nicki Minaj (che tornerà anche con un secondo disco) e M.I.A. Il brano dovrebbe vedere ufficialmente la luce l’ultima settimana di gennaio, giusto in tempo per l’attesissima performance live di Madonna al prossimo Super Bowl.

Tra gli artisti che ritorneranno sul mercato con nuovo materiale inedito ci sono i Maroon 5, i quali, grazie alla collaborazione con Christina Aguilera (che secondo indiscrezioni potrebbe avere un seguito), hanno ritrovato una nuovo vigore artistico, ma anche i No Doubt, il cui lavoro è stato più volte posticipato, Avril Lavigne, a distanza di poco più di un anno dal suo Goodbye Lullaby, Miley Cyrus, Ke$ha, Nicole Scherzinger (già sul web con un brano featuring Rihanna) e non ultima Christina Aguilera, della quale, qualche settimana fa è trapelata una demo che sancirebbe una collaborazione con il Dj francese David Guetta, intitolata Last dance.

E sono sempre più le donne infatti a catalizzare l’attenzione dei media e delle classifiche, anche Kylie Minogue, la cui canzone Can’t get you out of my head (del 2011) è stata eletta canzone del decennio, la più suonata negli ultimi dieci anni, dopo il suo Aphrodite, datato ormai 2010, pare possa ritornare quest’anno con un nuovo lavoro discografico. E mentre Adele, fresca delle sei nomination ai Grammy Awards, non è interessata a registrare immediatamente un nuovo album, Lady Gaga invece ha già confermato che un nuovo capitolo musicale è già in via di “fioritura”.

 

2012: la musica che verrà…ultima modifica: 2012-01-02T19:14:49+01:00da marianocervone
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento