Alla scoperta di Natalia Kills, la nuova Lady Gaga

Natalia Kills - Mirrors (Official Single Cover).jpg

Nemmeno il tempo di proclamare Lady Gaga quale vera erede musicale di Madonna, che già si cerca la sua succeditrice. E la risposta all’americana Miss Germanotta arriva dall’Inghilterra. Si chiama Natalia Kills, all’anagrafe Natalia Cappuccini, e come la cantante di Born this way è anche lei un’oriunda italiana. Ma il paragone non arriva solo dalle comuni origini italiche e il trucco pesante, le due cantanti infatti, entrambe ventiquattrenni, hanno un timbro vocale molto simile ed un genere musicale, quello della dance elettro-pop, misto a videoclip sexy-controversi dalle ambientazioni neogotiche. Dopo un paio di brani promozionali, Zombie e Activate my heart, arriva in Europa con il suo ultimo lavoro discografico, Mirrors, che anticipa l’album, Perfectionist, la cui uscita è prevista per aprile, e che vede, non a caso forse, tra i suoi autori e produttori un nome non nuovo all’equipe di Stefani Germanotta, ovvero Martin Kierszenbaum, co-autore e produttore di successi come Just dance e Poker face, che hanno lanciato Lady Gaga nell’olimpo della musica mondiale.

Alla scoperta di Natalia Kills, la nuova Lady Gagaultima modifica: 2011-02-14T15:13:19+01:00da marianocervone
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento