Beyoncé Knowles protagonista di “È nata una Stella” diretta da Eastwood

beyoncé.jpg

In molti aspettano il suo nuovo lavoro discografico, la cui uscita dovrebbe avvenire per quest’anno, ma nel frattempo Beyoncé Knowles, reduce dal successo di I’m World Tour, sta invece progettando di ritornare sul grande schermo. L’ex Destiny’s Child potrebbe infatti essere presto diretta dal regista premio Oscar Clint Eastwood, per girare il remake del film È nata una Stella. Dopo la versione del 1937, quella sei volte nominata all’Oscar con Judy Garland del ’54 e la più recente del 1976 che ha visto protagonista la bravissima Barbra Streisand, questa sarebbe il quarto remake che arriva sul grande schermo. E sono proprio i produttori del film della Streisand, Billy Gerber e Jon Peters, legati e coinvolti anche a questo nuovo progetto, un vero e proprio musical le cui riprese dovrebbero iniziare il prossimo autunno. Secondo quanto racconta mtv.com trama e dettagli sono naturalmente top-secret, ma la storia originale ruota intorno alla figura di un’aspirante cantante che incontra e s’innamora con difficoltà un ex stella che l’aiuta a diventare una grande star. Nessuna comunicazione su chi invece potrebbe essere il protagonista maschile, ma voci di corridoio vorrebbero nomi del calibro di Will Smith, Robert Downey Jr. o Jon Hamm.

Se si esclude Obsessed, la filmografia di Beyoncé, da Cadillac Records a The Fighting Temptations, è composta per lo più da film musicali o musical, tra cui Dreamgirls, che avrebbe dovuto rappresentare per la cantante, vincitrice di ben sei Grammy Awards in una sola serata, un punto di svolta e magari un premio Oscar, andato invece alla co-protagonista della pellicola Jennifer Hudson. Con Eastwood invece potrebbe riaffacciarsi per l’ex Destiny’s Child la possibilità di vincere l’ambita statuetta.

Beyoncé Knowles protagonista di “È nata una Stella” diretta da Eastwoodultima modifica: 2011-01-21T22:17:28+01:00da marianocervone
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento