Lady Gaga paralizza New York con un concerto a sorpresa

100709-gaga-7a.grid-4x2.jpg

Venerdì scorso Lady Gaga ha letteralmente paralizzato il traffico di New York, con un concerto a sorpresa, e gratuito, al Rockfeller Center, nel centro della città. Secondo una stima approssimativa riportata da People, i “piccoli mostri”, i fan della cantante, accorsi per vederla dal vivo, sarebbero stati circa 18.000 mila. Lady Gaga si è esibita per mezz’ora, intonando le sue hit ormai storiche, da Bad Romance a Alejandro, terzo singolo estratto dall’album The Fame Monster, ma Miss Germanotta ha riproposto anche l’inedito You and I, già ascoltato al party-concerto di Elton John, scritto «Per la persona più importante che io abbia mai incontrato» ha detto la stessa cantante, riferendosi al musicista Luc Carl, con il quale la cantante è recentemente ritornata insieme dopo una temporanea rottura.

Con questa esibizione dal vivo, Lady Gaga ha dimostrato di non essere soltanto l’ennesimo fenomeno dance passeggero, che scompare insieme alle sue hit dopo una sola stagione musicale, ma di essere un’artista completa e preparata, capace di esibirsi con nonchalance accompagnandosi solo con il pianoforte in un genere, quello più propriamente pop-melodico, distante dalla musica con cui fa scatenare i fan sulle piste da ballo.  

Lady Gaga paralizza New York con un concerto a sorpresaultima modifica: 2010-07-11T12:27:00+02:00da marianocervone
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento