La colonna sonora di “Sex and the City 2”: tra atmosfere esotiche e musica lounge

Sex and the City 2 - poster 2.jpg

Sex and the City 2 - soundtrack cover.jpg

In linea con l’ambientazione esotica dell’omonimo film, la colonna sonora di Sex and the City 2, seconda pellicola tratta dalla nota serie della HBO, la cui uscita è prevista per il 25 maggio (appena qualche giorno prima del film, nelle sale il 28), è un tripudio di suoni arabeggianti e atmosfere esotiche, miste a beat R&B e glamour. Primo brano della tracklist quella che probabilmente sarà l’apertura del film, Rapture, con la suadente e calda voce di Alicia Keys, che campiona il jingle originale della sigla di Douglas J. Cuomo, alternandolo ad un sound orientaleggiante e parti rap. Con Everything to lose di Dido si respira invece un’atmosfera lounge in stile Buddha Bar, che ai motivi orientali mixa invece sonorità elettroniche.

Tra i brani più suggestivi della colonna sonora, quello del cantante funk/R&B Cee Lo, Language of Love, e Kidda di Natacha Atlas.

Ma non solo oriente, la soundtrack del film accontenta proprio tutti, e per gli amanti delle rarità c’è la riuscitissima reinterpretazione di Single Ladies (Put a ring on it) di Liza Minnelli, cover del noto brano di Beyoncé Knowles, ed un pezzo cantato (ed inciso) direttamente dalle quattro protagoniste del film, Sarah Jessica Parker, Cynthia Nixon, Kim Cattrall e Kristin Davis che ironicamente invece cantano il classico di Helen Reddy, I am woman.

E se l’attesissimo brano Love is your color, duetto di Jennifer Hudson e Leona Lewis, vi delude perché ricorda un po’ troppo True Colors di Cyndi Lauper, non preoccupatevi: a scanso di equivoci, nella original soundtrack c’è anche quella. In chiusura Aaron Zigman con Divas e Dunes, ennesima rivisitazione in salsa orientale della sigla d’apertura dell’omonimo serial cult.

Che siate fan o meno della pellicola o del serial, se amate la musica glamour-lounge, e volete (ri)vivere l’atmosfera esotica, allora la colonna sonora di Sex and the City 2, film che mira a sfondare il tetto dei quattrocento milioni di euro realizzati dal primo capitolo cinematografico, è un pezzo che non può assolutamente mancare nella vostra collezione.

La colonna sonora di “Sex and the City 2”: tra atmosfere esotiche e musica loungeultima modifica: 2010-05-25T00:10:00+02:00da marianocervone
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento