Valerio Scanu e Alessandra Amoroso, il duetto sanremese

Alessandra Amoroso - Valerio Scanu.jpg

Uno dei protagonisti di questo sessantesimo Festival di Sanremo è lui, Valerio Scanu, che con il suo codino e viso pulito si è proposto al pubblico sanremese con il brano Per tutte le volte che…. Sulle orme del suo corregionale e vincitore di Amici, Marco Carta, Valerio, messo da parte il secondo posto conquistato nel talent show di Maria De Filippi, si è proposto al pubblico sanremese con un sound ed un look più maturo. Eliminato durante la seconda serata della kermesse, Scanu ha beneficiato di quello zoccolo duro di fan che l’hanno sostenuto sin dagli esordi nell’accademia più nota del piccolo schermo, e grazie al televoto è stato ripescato nella serata di giovedì, dove ha proposto una intensa interpretazione del suo brano con la vincitrice della passata edizione del programma Mediaset, Alessandra Amoroso, la quale si era già fatta apprezzare a sua volta al pubblico di RaiUno al fianco di Gianni Morandi. E in due in effetti “Per tutte le volte che…” sembra funzionare molto meglio, perdendo quella lentezza e monotonia che, al primo ascolto, possono non far apprezzare il pezzo ad un pubblico che ha visto salire sul palco canzoni dal facile ascolto come quella di Povia, Arisa, Cristicchi e persino Fabrizio Moro, quest’ultimo, a dispetto del tema impegnato, ha associato invece un ritornello molto orecchiabile e simpatico.

Anche ieri sera, nella serata dei duetti, Valerio ha interpretato il pezzo insieme alla Amoroso, guadagnandosi così la finale di questa sera. E forse la sua eliminazione è stata una manna dal cielo, non solo perché gli ha permesso di cantare un giorno in più il pezzo, rispetto ai colleghi già promossi alla serata di venerdì, ma di proporlo per due sere di seguito con la voce graffiante di Alessandra, che ha reso la canzone sicuramente più interessante da un punto di vista musicale ed interpretativo e molto più orecchiabile. E chissà che questo duetto non possa rientrare nella versione singola del brano. A voi il giudizio finale, ecco la performance. 

 

Valerio Scanu e Alessandra Amoroso, il duetto sanremeseultima modifica: 2010-02-20T14:34:00+01:00da marianocervone
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento