Charice, da YouTube a Io Canto: il fenomeno del web di nuovo in Italia

Charice.jpg

Charice My Ispiration.jpgL’Italia l’ha conosciuta durante il programma condotto da Antonella Clerici Ti lascio una canzone, ma Charice, diciassettenne di origine filippa, nota in tutto il mondo per la sua poderosa estensione  vocale, è ritornata in Italia ospite del programma-fotocopia Io Canto, condotto invece da Gerry Scotti su Canale 5, e che fedele all’originale di RaiUno ha riproposto persino la stessa ospite, facendola, ancora una volta duettare con i piccoli concorrenti-prodigio. Ma chi è Charice? Anche lei, come i concorrenti delle due trasmissioni, è stata una bambina prodigio, cantando in pubblico in tenerissima età.

In pochi sanno che Charice Pempengco, questo il suo nome completo, è stata cresciuta, insieme a suo fratello, soltanto dalla madre Raquel, che aveva abbandonato il padre in seguito alle violenti liti domestiche quando Charice aveva soltanto tre anni. Per aiutare la famiglia, Charice sin da giovanissima (già a sette anni) comincia a gareggiare in diverse manifestazioni canore locali. La svolta arriva nel 2005, quando la piccola Charice partecipa al programma Little Big Star, format dedicato a baby talenti, su modello del più noto American Idol, in onda su un broadcaster nazionale filippino. Nonostante il talento e la poderosa estensione locale, la prima performance live di Charice non convince, e viene eliminata al primo turno. Ripescata come concorrente-jolly, una sorta di riserva, riesce a rientrare nella rosa dei finalisti del programma. Nonostante fosse una delle possibili vincitrici del programma, Charice deve accontentarsi solo di un terzo posto. Fino al 2007, Charice fa soltanto sporadiche apparizioni su reti locali, ma è grazie ad un accanito fan che carica i suoi video su YouTube che esplode on-line il fenomeno Charice: il web impazzisce per quella ragazzina dalla incredibile estensione vocale, che riesce a passare con nonchalance da Whitney Houston a Celine Dion, senza cambiare una sola nota dei toni originali delle canzoni.

Il primo album omonimo dell’artista, Charice, esce nel maggio del 2008, costituito per lo più da cover di Whitney Houston, Jennifer Holliday, Amy Diamond e molti altri.

Il secondo album, My ispiration, esce invece in occasione della festa della mamma, nel maggio del 2009, nel quale Charice duetta con la madre Raquel in You and me against the world.

Il prossimo singolo dell’artista-bambina è Pyramid, in uscita il prossimo febbraio.

Nel frattempo abbiamo selezionato una performance live che Charice ha tenuto nel salotto americano per eccellenza, all’Oprah Winfrey Show.

Charice, da YouTube a Io Canto: il fenomeno del web di nuovo in Italiaultima modifica: 2010-01-24T00:19:00+01:00da marianocervone
Reposta per primo quest’articolo

4 pensieri su “Charice, da YouTube a Io Canto: il fenomeno del web di nuovo in Italia

  1. Ciao AimHigher,
    grazie per i complimenti. A differenza di tanti che ne hanno solo riproposto l’esibizione a «Io Canto» su Canale 5 con Christian Imparato, o alcune esbizioni precedenti, noi abbiamo voluto ripercorrerne la storia, che purtroppo è a tinte forti (ma con un lieto fine), per far conoscere realmente Charice, per far comprendere chi era prima di diventare una piccola star e prima che l’Italia la (ri)scoprisse nel programma di Gerry Scotti.

  2. Grazie per scrivere sulla storia di Charice.veramente,ho scoperto lei su youtube nel 2008 e da li ho seguito sempre la sua attività internazionale tramite http://www.charicemania.com.sinceramente,mi dà il brivido quando canta lei,senza togliere la bravura degli altri cantanti ma lei ha qualcosa in più che tocca fino al cuore quando canta mi emoziona tanto che mi dimentico pure i problemi di tutti giorni.quindi Charice per me è un sollievo,mi fa stare bene la giornata,la sua canzone I will always love e I Have Nothing la dedico sempre a mia moglie.

Lascia un commento