Le prime polemiche di Sanremo 60

Nicolas Bonazzi.jpgNon c’è Sanremo che si rispetti senza le consuete polemite prima dell’attesa kermesse canora che, giunta quest’anno alla sessantesima edizione, sarà presentata dall’ex cuoca di RaiUno Antonella Clerici.

Resa nota la lista delle nuove proposte, subito è scattata la prima e forse inaspettata polemica: uno degli emergenti che dovrebbe calcare il palco dell’Ariston, Nicolas Bonazzi, appartenente alla categoria “nuova generazione” rischia adesso di essere escluso dalla gara: a detta di molti il suo brano sanremese sarebbe già stato pubblicato in streaming sulla pagina MySpace dell’artista, così come dimostra un’intervista di tgcom in cui lo stesso Bonazzi parlava del suo pezzo. La canzone, secondo l’attuale regolamente di Sanremo, per essere considerata “nuova”, non soltanto inedita, non dev’esser stata fruita nemmeno gratuitamente on-line o con altri mezzi digitali o meno di distribuzione ed ascolto. Secondo un articolo del tg flash mediaset, la canzone postata dall’artista sulla sua pagina musicale sarebbe stata una versione demo, ben diversa da quella presentata adesso al Festival della canzone italiana.

Anche la categoria “Big” in questa nuova edizione festivaliera non poteva sottrarsi alla tradizione della polemica: abbandonate le canzonette-filastrocca che inneggiavano all’amore per i bambini o quello puro come un piccione, da qualche anno Povia sembra presentarsi al Festival di Sanremo più per suscitare polemiche piuttosto che per la gara e vittoria. Dopo la polemica gay in cui cantava il disagio di un omosessuale che si psicanalizza e “guarisce” in Luca era gay, e le foto in cui posava nudo per il magazine Vanity Fair, il cantautore porta quest’anno un testo impegnato sull’eutanasia intitolato La verità (Eluana), chiaro riferimento a Eluana Englaro, ragazza che per oltre diciassette anni è stata in coma in seguito ad un incidente stradale, e morta soltanto dopo aver staccato i macchinari che la tenevano in vita per volere del padre Beppino. Ma una nuova polemica getta altra benzina sul fuoco: sembra infatti trapelato in rete parte del testo della canzone di Povia in cui il cantautore sosterrebbe che Eluana in realtà avrebbe preferito vivere. Immediata tuttavia la smentita del cantante milanese e di Gianmarco Mazzi, direttore artistico della kermesse canora. Aspettare per credere…

Povia.jpg
Le prime polemiche di Sanremo 60ultima modifica: 2010-01-16T16:25:01+01:00da marianocervone
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento