Katy Perry: ad agosto arriva il singolo “Roar”

Katy-Perry-1.jpg

Addio sogni da adolescente, Katy Perry è cresciuta e lo dimostra nel teaser di presentazione del suo nuovo singolo. A dispetto di quanto aveva detto nei mesi precedenti sul prendersi una pausa dalla musica per un po’, la cantante di Wide Awake sembra già pronta al suo terzo lavoro discografico. L’annuncio non poteva che arrivare dai social network. Katy ha infatti postato su YouTube e condiviso sulla sua pagina facebook il teaser di Roar, singolo che arriverà, come si vede dalle immagini, il prossimo 12 Agosto. Nella clip la Perry si trova in un ambiente buio, indefinito, e mentre la telecamera allarga il quadro, si vede la cantante dare fuoco con un accendino ad una parrucca violacea, simbolo della sua immagine per la promozione del grande successo dell’album Teenage Dream, che dalla hit California Girlz a Wide Awake l’ha vista più volte cambiare il colore della scura chioma, dal lilla al blu, passando proprio per il viola. Null’altro è dato sapere su questo nuovo lavoro discografico intorno al quale, dopo il successo del suo secondo disco c’è molta aspettativa. A giudicare dalle immagini il disco potrebbe avere un’impronta più “dark”, riflettendo anche il divorzio che l’artista ha affrontato negli ultimi mesi. La verità tra dieci giorni: il countdown è partito.

Britney Spears: anteprima animata del video “Oh la la”

britney spears - puffi.jpg

Come ormai molti sapranno, Britney Spears ha inciso Oh la la, brano portante della colonna sonora del film “I Puffi 2”. La cantante ha girato anche il video, la cui premiere è fissata per domani a mezzogiorno (ora americana). Secondo alcune dichiarazioni fatte dall’artista in merito, la cantante avrebbe inciso il pezzo per far felici i suoi figli, grandi fan del primo capitolo della pellicola. Il video includerà proprio i due figli Jayden Jaymes, 6 anni, e Sean Preston, 7, avuti dal primo marito Kevin Federline. Britney ha parlato del video durante la trasmissione radiofonica di Ryan Seacrest il mese scorso: «I miei figli stavano benissimo sul set – ha confidato Brit – interpretano se stessi, ma quando abbiamo fatto le riprese del video, io non potevo vederli. Ero al trucco e parrucco, così dopo sono andata a vedere cosa hanno fatto in video, ed erano adorabili». 

Stanco ad alcune immagini animate diffuse dalla stessa Britney sul web, il video avrà dei momenti di ripresa da studio che si alterneranno a spazi esterni, in cui la Spears appare davvero in gran forma, ricordando le clip degli esordi. 

Beyoncé Knowles: trapela in rete un altro inedito

beyonce_3.jpg

Trapela on-line un altro brano di Beyoncé Knowles. Dopo le pubblicazioni ufficiali di Rise Up, colonna sonora di Epic, e i leak di alcuni brani di cui abbiamo parlato in questi giorni (ecco il link), arriva sul web Standing on the Sun. Il pezzo, già jingle per lo spot H&M di cui l’ex Destiny’s Child è testimonial, è un brano dal sapore caraibico, scritto dall’autrice-cantane Sia, ed è arrivato in queste ore nella sua versione completa.   

Nuove informazioni sul prossimo album della Knowles arrivano dal cantante Ne-Yo, il quale ha detto dalle pagine di Billboard Magazine che Beyoncé è il suo team sono ancora a lavoro sul progetto del nuovo disco: «Stanno ancora cercando di capire cosa vogliono che sia – ha rivelato il cantante, svelando così che il lavoro non ha ancora un’impronta ben definita – Beyoncé è il tipo di artista che non si mostra fin quando non è tutto perfetto. I suoi fan la amano per questo e saranno pazienti».

Miley Cyrus si ispira a Rihanna e batte Justin Bieber!

miley cyrus.jpg

Tempo di record per Miley Cyrus, o forse sarebbe più corretto dire “a tempo di record”. Con un taglio nuovo e, forse, un fidanzato in meno (ha appena rotto con Liam Hemsworth), l’ex Hanna Montana è ritornata alla musica, svestendo i panni della teen idol Disney per indossare quelli un po’ da femme fatale della cantante pop. La trasformazione pare aver sortito l’effetto sperato: il video del singolo we can’t stop, che anticipa il nuovo album della cantante, ha infatti totalizzato dieci milioni e settecento mila visualizzazioni su VEVO in meno di ventiquattrore, battendo il record detenuto da Justin Bieber con la sua Beauty and the Beat, che aveva invece totalizzato nel primo giorno dieci milioni e sei.

 

Il brano, scritto originariamente per Rihanna, di cui ne riprende palesemente lo stile, è un midtempo pop, e il prossimo 18 Agosto vedrà la pubblicazione di una versione in cui vi prenderà parte anche Will.i.am, leader dei Black Eyed Peas.

Kamaliya: Miss Mondo dell’est alla conquista delle classifiche

Kamaliya - Club Opera (cover).jpg

Da Alexandra Stan ad Inna sono tante le artiste che arrivano dall’est e stanno lentamente conquistando le classifiche di tutto il mondo. Ultima, ma solo in ordine cronologico, Kamaliya. Classe 1977, questa bellissima valchiria annovera tra i suoi successi personali l’elezione a Miss Mondo nel 2008. Kamaliya, il cui vero nome è Natalya Shmarenkova, si è fatta conoscere questo inverno con la hit Butterflies, che in breve tempo conquista le rotazioni radiofoniche di tutta Europa. Giunta al suo secondo singolo, I’m alive, Kamaliya vuole dimostrare di non essere un fenomeno passeggero, ma una cantante a tutto tondo con un proprio percorso. L’ex reginetta di bellezza pubblica infatti Club Opera, album d’esordio che, come suggerisce il titolo, prende spunto dalle arie delle più celebri opere, in una fusione irresistibile tra musica dance e lirica. E se nel primo singolo ritroviamo proprio l’aria della Madama Butterfly, Un bel dì vedremo, e nel secondo il celebre duetto dei fiori della Lakmé, sono tante le opere che appassionati e non potranno divertirsi a riconoscere lungo la tracklist  di questo interessante progetto discografico. Tra i brani migliori l’orientaleggiante Never wanna hurt you e Zombie Love.

Jessie Ware: tra Adele e Sade, debutto con “Devotion”

Jessie_Ware_Devotion.jpg

È stata definita l’anello mancante tra Adele e Sade, Jessie Ware è di sicuro tra le giovanissimi cantautrici britanniche da tenere d’occhio. La sua musica, colta e raffinata, strizza infatti l’occhio alle ballad di Kelly Clarcson come Almost Gone ed al soul elegante di Sade, ed il suo singolo di maggior successo, Wildest Moments, ne è l’esempio, ed è, ad oggi, un piccolo gioiello della musica inglese che non è stato baciato dal successo che merita. Eppure ciò non ha impedito alla bella Jessie di pubblicare una comunque una versione statunitense del suo album d’esordio, Devotion, uscito in Golden Edition Deluxe, e vede l’aggiunta di un secondo disco con quattro tracce aggiuntive alle originarie sedici della Deluxe, di cui due inediti, incluso il nuovo singolo Imagine it was us, un featuring del rapper americano A$AP Rocky, e due pezzi acustici.

Con un sound variegato, ma non incoerente, alcuni brani che compongono il disco si fanno quasi ambient-lounge, come la titletrack; tra i brani migliori Swan Song, Sweet Talk e Valentine, e la versione acustica di Wildest Moments, bellissima.  

A dispetto dei singoli di scarso successo, Devotion è un album di qualità, che è riuscito a piazzarsi al quinto posto della classifica britannica, e conquistare la certificazione di disco d’argento, e merita almeno un ascolto: ve ne innamorerete.

Vasco Rossi, «L’uomo più semplice», ritorna alla musica

vasco-rossi.jpg

In una celebre scena del film cult anni ’80 Grandi Magazzini, uno straordinario Nino Manfredi diceva: «È meglio lasciare un grande gesto». Ma sono pochi in realtà gli Artisti che preferiscono lasciare un buon ricordo di sé. Di sicuro avremmo apprezzato di più un Vasco Rossi blogger, un comunicatore, certo, ma che, alla soglia dei sessant’anni, si sarebbe reinventato, mantenendo quel contatto col pubblico lontano dalle scene come aveva annunciato. Ed invece anche il Blasco nazionale non ha resistito al richiamo dei riflettori e, a due anni dal suo ultimo album Vivere o niente, il rocker di Modena ritorna con L’uomo più semplice, da oggi nelle rotazioni radiofoniche. Ed è un rock grintoso quello con cui si ripropone il cantante ai suoi fan, con un ritornello di grande impatto ed un singolo molto radiofonico.

Vasco ha postato il lyric video, video con il testo del brano sul suo canale ufficiale YouTube. Una canzone che entra subito in testa, con un ritornello che l’indomani di sicuro tutti canteranno.

Dido ritorna con l’acustica e intensa “No freedom”

74332_412001145549698_700636666_n-586x586.jpeg

Ritornata un po’ in sordina, Dido posta on-line il suo primo singolo ufficiale, No freedom, brano, che a quattro anni di distanza dal suo ultimo disco, ne segna il ritorno sulla scena musicale, e ad un sound decisamente più intimo. Abbandonata l’elettronica e la sperimentazione di Safe Trip Home, la cantante propone oggi un pezzo che rievoca le atmosfere del suo album di debutto, No Angel (1999), ritornando con un brano scritto di suo pugno insieme a Rick Nowles, già collaboratore di Madonna e di Lana Del Rey. No freedom è un pezzo acustico, scevro dagli artifizi elettronici e pop-commerciali.

In un mondo musicale in continua evoluzione, alla perenne ricerca di nuove icone e star sempre più giovani, oggi Dido, come molte artiste della sua generazione, riprova a conquistare quella fetta di pubblico che negli anni è cresciuta. La cantante è stata assente dalle scene per un bel po’, e in molti la ricordano maggiormente per uno dei suoi ultimi successi, White Flag, dimenticando la discografia storica dell’artista. Nell’attesa di un disco, Girl who got away, manco a dirlo, la ragazza che andò via, in uscita il prossimo 4 Marzo, ascoltiamo questo interessantissimo e molto intenso lavoro.

Justin Timberlake countdown per il suo ritorno alla musica: nuovo brano lunedì

Justin Timberlake.jpg

Il 2013 è proprio l’anno dei grandi ritorni. Dopo l’annuncio di ieri di Beyoncé sul ritorno musicale delle Destiny’s Child con l’album Love Songs, in uscita a fine mese, un altro grande della musica statunitense pare si stia riaffacciando sul mercato discografico. Stiamo parlando di Justin Timberlake, il cui ultimo lavoro di inediti risale ormai al lontano 2006. Sono quasi sette anni infatti che l’ex *nsync ha abbandonato le sette note, per dedicarsi a progetti professionali (e personali) di altrettanto successo: dalla sua carriera d’attore, con pellicole come Amici di Letto (in coppia con Mila Kunis), all’acquisizione e rilancio del social network myspace, fino al matrimonio con l’attrice Jessica Biel. Insomma Justin in questi anni non se n’è certo restato con le mani in mano, impegnandosi su più fronti. Ma dal 2006 ad oggi Justin non ha abbandonato del tutto il palco: nel 2008 infatti Timberlake ha duettato con Madonna per 4 Minutes, ha collaborato più volte con l’amico e collega T.I. e Timbaland, e colleghi come Beyoncé Knowles, portando avanti una carriera di produttore discografico.

Voci su di un album o un singolo però continuano ormai a rincorrersi e popolare la rete, con grande fermento dei fan. Secondo Billboard e MTV.com Justin starebbe lavorando addirittura ad un nuovo album di inediti, ed un singolo potrebbe arrivare già lunedì.

Ad annunciarlo è stato lo stesso artista attraverso un videoclip postato su internet, ripreso in studio di registrazione, nel quale dice: «Sono pronto», ed è subito countdown anche sul suo sito internet.

Nel frattempo però il mercato discografico è cambiato: sono tanti oggi i giovani Connor Maynard con i quali ora Justin dovrà confrontarsi e dimostrare di poter essere ancora all’altezza e, soprattutto, all’altezza delle aspettative.

Rihanna: Natale allo stadio insieme al suo Chris Brown

1356472350_rihanna-chris-brown-g.jpg

Come hanno passato i nostri idoli musicali le festività natalizie? Non lo sappiamo, non di tutti almeno, perché Rihanna e Chris Brown, hanno passato il Natale insieme. No, non è il solito gossip o la classica foto sgranata che svela la loro intimità. La coppia infatti, ritornata insieme da qualche settimana, ha passato il Natale alla partita dei Lakers di Los Angeles contro i Knicks di New York allo Staples Center. Un’uscita pubblica che conferma ciò che la cantante delle Barbados aveva rivelato attraverso i suoi social network. A darne notizia il magazine americano US: «Ridevano e chiacchieravano» ha detto un testimone a US Weekly. La coppia sedeva fianco a fianco e “sembravano molto felici insieme” ha aggiunto l’anonima fonte.

I due vestivano entrambi di nero: Rihanna ha indossato un top che lasciava l’ombelico scoperto con pantaloni neri, mentre Brown una giacca di pelle ed anfibi sul tono del giallo.

I due “ex” hanno trascorso molto tempo insieme di recente, con tanto di prove fotografiche su twitter e instagram, eppure la bella cantante di “Diamonds” qualche giorno fa (il 18 Dicembre) aveva postato una foto che diceva: «Essere single fa schifo. L’unica cosa che riesco a fare è tutto ciò che ca**o voglio fare». D’altronde lo stesso titolo de suo ultimo album, Unapologetic, impenitente, dove trova posto anche un duetto proprio con Chris, parla chiaro: Rihanna segue il suo cuore e fa solo ciò che vuole fare davvero.