Sophie Ellis Bextor torna con “Wanderlust”: a gennaio nuovo album e nuovo sound

Sophie-Ellis-Bextor-Wanderlust-2013-1200x1200.png

Bella quanto brava, Sophie Ellis Bextor si appresta a ritornare sulla scena musicale a due anni di distanza dall’album Make a Scene. Ed è un disco molto atteso Wanderlust, questo il titolo, la cui data di uscita è fissata per il prossimo 20 Gennaio. Il quinto lavoro da studio dell’artista si preannuncia come un album di maturazione artistica. Lo scorso maggio infatti la cantante britannica ha regalato ai suoi fan il download gratuito della demo del brano Young Blood, un pezzo quasi acustico, in cui la voce limpida di Sophie è accompagnata dal solo piano, prendendo quasi le distanze dalla musica pop e dance che finora aveva caratterizzato il sound dei suoi precedenti lavori.

Le sessioni di registrazione del disco sono terminate lo scorso giugno, così come la stessa cantante ha annunciato via twitter qualche tempo fa e, come promesso, la Bextor sta aggiornando i suoi fan attraverso tutti i canali social. L’ultima news, appena di pochi giorni fa è la pubblicazione della cover del disco, dove Sophie, come sempre bellissima, è seduta ad un tavolo, con i caratteri del disco e del suo nome che sembrano quasi scritti in cirillico.

Ma le sorprese non finisco qui. Sophie ha pubblicato uno snippet su YouTube dei brani che andranno a comporre questo interessante capitolo musicale. In alcuni pezzi le influenze anni ’60 e ’70 sono evidentissime, ricordando quasi la porta-bandiera del genere, Lana Del Rey, che negli ultimi anni cavalcando l’onda retro ha fatto la sua fama e fortuna. La voce di Sophie è limpida e chiarissima, scevra da effetti elettronici, con una capacità interpretativa che forse la musica pop-dance ci avevano tenuto finora nascosto.

Britney Spears, nel nuovo album Danja e Darkchild

Britney Spears.jpg

Cresce ancora l’attesa per il nuovo album di Britney Spears, impegnata fino a qualche mese fa nel Circus Tour che l’ha portata in giro per il mondo per un totale di novantasette date. Secondo quanto riporta oggi MTV News America, una vera e propria tempesta di produttori e compositori è al lavoro sul nuovo progetto discografico della cantante, per il quale pare che non si dovrà aspettare ancora a lungo, pur non avendo ancora ufficializzato una data d’uscita. A parlare del nuovo disco della Spears il compositore Danja a Rap-Up TV: «Stiamo facendo qualcosa insieme» ha rivelato il compositore americano, che ha collaborato agli ultimi due album della Spears e al successo Gimme more: «Ho fatto alcune tracce che amo, e non vedo l’ora di procedere alla fase di piena produzione, più o meno adesso siamo in pre-produzione».

Ma il compositore, alla domanda su quale sia la direzione del sound della principessa del pop ha risposto che è difficile da dire, poiché le cose in studio tendono ad essere imprevedibili: «Le cose possono cominciare in un modo – prosegue Danja – e finire in un modo totalmente diverso, quindi davvero non lo so».

Dal sito si apprende che nel progetto è coinvolto anche il dj Darkchild, e la cosa sicuramente non dovrebbe sorprendere dopo la demo della Spears trapelata on-line del brano Telephone di Lady Gaga.

«Voglio suonare una musica che credo sia una vera bomba per Britney – ha detto invece Darkchild – credo che alcune cose siano davvero incredibili per Britney, inizierà i miei incontri tra un paio di settimane e a suonare alcune registrazioni per Britney e il suo team».

L’album della Spears comincia così a prendere forma, ma il rischio è quello che la principessa del pop, definita in passato come la vera erede di Madonna, come la sua collega Christina Aguilera, inizi ad emulare Lady Gaga, producendo un album forzatamente dance e trasgressivo allontanandosi dal suo sound e dalla sua vera essenza.