Katy Perry 1 Lady Gaga 0: è iniziata la guerra per il primo posto della classifica

17748_10151533630671466_1769887828_n.jpg

Protagoniste di questa settimana, manco a dirlo, sono state loro, Katy Perry e Lady Gaga, che con i brani Roar e APPLAUSE (si scrive proprio così), che anticipano i loro nuovi album, rispettivamente Prism e ARTPOP, hanno catturato l’attenzione dei media musicali e non solo. Ma c’è una piccola delusione per le due regine delle classifiche, che nella loro settimana di debutto, hanno entrambe mancato il fatidico primo posto. Un po’ meglio la Perry che con la sua Roar si è aggiudicata un dignitoso secondo posto, sottostando però a Robin Thicke, Pharrell e T.I., i quali con Blurred Lines da ben undici settimane sono ormai stabili al primo posto della classifica statunitense. Sesto posto invece per Lady Gaga, che si è vista superare da Miley Cyrus e la sua We can’t stop, che dopo tre settimane (non consecutive) al secondo posto, scende al terzo, Radioactive degli Image Dragon al quarto, e la collaudatissima coppia artistica Jay-Z featuring Justin Timberlake, con il singolo Holy Grail. 

Con il suo album Teenage Dream, Katy Perry aveva eguagliato il record detenuto da Bad di Michael Jackson, piazzando ben cinque singoli al primo posto estratti da un unico disco. Mentre Lady Gaga, con questo sesto posto segna il suo terzo debutto più alto, dopo Born this way, The Edge of Glory e You and I. Chi riuscirà a conquistare il primo posto nelle prossime settimane? 

 

Britney Spears: partito il countdown per “All eyes on me”

all eyes.jpg

Si preannuncia un autunno davvero bollente quello di quest’anno. Dopo quelli di Katy Perry e Lady Gaga, un altro (atteso) ritorno è previsto esattamente tra 28 giorni, una manciata di ore, qualche minuto e vari secondi. Quello di Britney Spears. Sì, perché sul sito ufficiale della cantante della Louisiana è ufficialmente partito il countdown per All eyes on me, (presumibilmente) singolo che anticiperà la pubblicazione del nuovo album, probabilmente in uscita agli inizi del prossimo anno. Tra i produttori di questo progetto non poteva mancare Will.i.am che ha voluto la Spears nella hit mondiale Scream & Shout, riportando l’artista ai fasti degli esordi, e, novità, William Orbit, già produttore dell’album Ray of Light di Madonna nel 1998. La dead line del conto alla rovescia, la data di uscita del pezzo è dunque per il prossimo 17 Settembre.

Katy Perry: on-line i primi quindici secondi di “Roar”

Katy-Perry-400-400.jpg

Mancano pochi giorni al ritorno musicale di Katy Perry, il quale coincide con un altro attesissimo comeback musicale, quello di Lady Gaga, e negli States già si parla di sfida tra regine. Chi di loro dominerà le classifiche? Molto diverse le strategie di marketing utilizzate per la promozione dei singoli. Mentre Katy Perry, su YouTube pone fine alla Teenage Dream Era, bruciando parrucche viola, partecipando al suo funerale, e svelando quali saranno le atmosfere di Roar, il brano in uscita il prossimo 12 Agosto, Lady Gaga invece condivide sui social network il testo di Applause, il singolo che anticiperà la pubblicazione di ARTPOP, in arrivo a fine anno.

Ma le influenze di Katy Perry pare che, almeno dal punto di vista visivo, dell’immagine, non saranno molto diverse dal sogno adolescenziale visto finora: la cantante infatti continua ad indagare le atmosfere anni ’80, così come si evince dall’artwork di copertina del nuovo singolo, del quale, nell’ultima clip su YouTube, svela anche quindici secondi del pezzo, in cui canta: «Cause I am a champion / And you’re going to hear me roar» (poiché io sono un campione / tu mi sentirai ruggire ). Dai quindici secondi si potrebbe desumere che Roar potrebbe essere un pezzo pop-rock in stile anni ’80.

Sull’artwork di copertina, la Perry, di spalle, indossa una giacca di jeans con su impressa una tigre. Il brano andrà ad anticipare il quarto album dell’artista, Prism, che vedrà invece la luce il prossimo 22 Ottobre.

Katy Perry: ad agosto arriva il singolo “Roar”

Katy-Perry-1.jpg

Addio sogni da adolescente, Katy Perry è cresciuta e lo dimostra nel teaser di presentazione del suo nuovo singolo. A dispetto di quanto aveva detto nei mesi precedenti sul prendersi una pausa dalla musica per un po’, la cantante di Wide Awake sembra già pronta al suo terzo lavoro discografico. L’annuncio non poteva che arrivare dai social network. Katy ha infatti postato su YouTube e condiviso sulla sua pagina facebook il teaser di Roar, singolo che arriverà, come si vede dalle immagini, il prossimo 12 Agosto. Nella clip la Perry si trova in un ambiente buio, indefinito, e mentre la telecamera allarga il quadro, si vede la cantante dare fuoco con un accendino ad una parrucca violacea, simbolo della sua immagine per la promozione del grande successo dell’album Teenage Dream, che dalla hit California Girlz a Wide Awake l’ha vista più volte cambiare il colore della scura chioma, dal lilla al blu, passando proprio per il viola. Null’altro è dato sapere su questo nuovo lavoro discografico intorno al quale, dopo il successo del suo secondo disco c’è molta aspettativa. A giudicare dalle immagini il disco potrebbe avere un’impronta più “dark”, riflettendo anche il divorzio che l’artista ha affrontato negli ultimi mesi. La verità tra dieci giorni: il countdown è partito.

Lady Gaga torna e si spoglia per “V Magazine”

lady-gaga-naked-v-magazine (1).jpg

Siamo così abituati al nudo che ormai quasi non dovrebbe far più notizia, ma così non è se a spogliarsi è un numero uno della musica, anche se non è la prima volta a farlo. Dopo mesi di assenza mediatica, Lady Gaga ritorna a far parlare di sé come solo lei sa fare, e così, per supportare la pubblicazione dell’album ARTPOP, in uscita a fine anno, anticipato dall’imminente singolo previsto per fine agosto, ha deciso di spogliarsi per V Magazine. La cantante di Bad Romance appare come una novella Lady Godiva, con lunghi capelli ricci castano-chiaro, coprendosi (quasi) pudicamente con le mani, mentre e seduta a cavalcioni su di uno sgabello. Le forme sono arrotondate rispetto a quelle filiformi degli esordi. Lo scatto trapelato in rete del numero di settembre del magazine americano, pare non sia quello di copertina, ma del servizio interno che, presumibilmente, accompagnerà un’intervista della cantante. 

Gaga appare naturale, sorridente, ma quasi assente. Lo scatto non è senza dubbio tra i migliori fatti dall’artista, basti pensare le covershoot per Vogue e Vanity Fair, per comprendere che Lady Gaga non è nella forma migliore, ma senza dubbio pronta a tentare di stupire ancora i suoi fan.

Mariah Carey ricoverata in ospedale durante le riprese di #Beautiful

mariah-carey-beautiful-miguel-teaser-600x337.jpg

Tempo d’estate, tempo di vacanze. Per molte stare avvistare sulle spiagge più belle del mondo, molte altre invece sono dedite al loro lavoro. Tra queste Mariah Carey che proprio in questi giorni sta registrando il video del remix di #Beautiful, brano che originariamente l’artista ha inciso e filmato con il cantante Miguel. La clip del remix è diretta dal marito della cantante Nick Cannon, il quale spera così di passare dalla (quasi inesistente) carriera di rapper e attore a quella di regista. L’idillio amoroso-lavorativo tuttavia è stato interrotto da un piccolo incidente sul set. Secondo il New York Post Mariah infatti sabato sera sarebbe stata ricoverata in ospedale per essersi lussata una spalla durante le riprese: «È stata ricoverata sabato sera in ospedale, dove i dottori le hanno risistemato la spalla – ha detto la portavoce della cantante Cindi Berger – sta bene e si sta riprendendo a casa».

Il video che la Carey sta girando è per una versione che la cantante ha inciso con il rapper Young Jeezy. Il singolo è il primo estratto dall’imminente nuovo album The Art of Letting go, l’arte di lasciarsi andare.

Mariah sembra più intenzionata che mai a concentrarsi solo sulla sua carriera musicale, e per questo motivo ha deciso di lasciare la poltrona di giudice di American Idol dopo una sola stagione, lasciando altresì l’ala protettrice di Randy Jackson, co-giudice al talent.

Nel frattempo però non s’è fatta mancare un cameo nel prossimo film di Lee Daniel, The Butler (il maggiordomo), incentrato su di un uomo di colore che ha lavorato alla Casa Bianca per oltre trent’anni. La Carey dovrebbe interpretare la madre dell’uomo quando era un ragazzo.

 

Mariah è anche attesa ad un concerto benefico a Central Park per raccogliere fondi a favore delle vittime dell’uragano Sandy. Secondo alcune voci di corridoio, la cantante potrebbe esibirsi con il braccio al collo.

Beyoncé Knowles: trapela in rete un altro inedito

beyonce_3.jpg

Trapela on-line un altro brano di Beyoncé Knowles. Dopo le pubblicazioni ufficiali di Rise Up, colonna sonora di Epic, e i leak di alcuni brani di cui abbiamo parlato in questi giorni (ecco il link), arriva sul web Standing on the Sun. Il pezzo, già jingle per lo spot H&M di cui l’ex Destiny’s Child è testimonial, è un brano dal sapore caraibico, scritto dall’autrice-cantane Sia, ed è arrivato in queste ore nella sua versione completa.   

Nuove informazioni sul prossimo album della Knowles arrivano dal cantante Ne-Yo, il quale ha detto dalle pagine di Billboard Magazine che Beyoncé è il suo team sono ancora a lavoro sul progetto del nuovo disco: «Stanno ancora cercando di capire cosa vogliono che sia – ha rivelato il cantante, svelando così che il lavoro non ha ancora un’impronta ben definita – Beyoncé è il tipo di artista che non si mostra fin quando non è tutto perfetto. I suoi fan la amano per questo e saranno pazienti».

Il mondo delle donne secondo Cher

964540_591397434226005_975587189_o.jpg

Se n’è parlato tanto, ma alla fine sembra che arriverà davvero. Il singolo Woman’s World di Cher, previsto inizialmente per marzo e che anticipa l’uscita del nuovo album di inediti, sarà ufficialmente pubblicato il prossimo 18 Giugno, mentre bisognerà aspettare la fine di settembre, esattamente il 24, per l’uscita del disco. È un ritorno importante quello dell’artista, che si riaffaccia alla musica dopo ben dodici anni di assenza: l’ultimo album dell’attrice premio Oscar e cantante risale infatti all’ormai lontano 2001, Living Proof.

 

Originariamente previsto per lo scorso novembre, il nuovo album di Cher, del quale non conosciamo ancora il titolo, pare sarà prodotto da Timbaland e, a rendere questo lavoro ancora più atteso e interessante, avrà autori d’eccezione, tra i quali Lady Gaga, grande amica dell’artista, Pink, che con il suo ultimo disco è ritornata ai vertici delle classifiche mondiali, e la stella della dance Jason Derulo.

Paola e Chiara ritornano con un nuovo inno alla vita: “Divertiamoci”

paola-e-chiara-divertiamoci-perchc3a9-cc3a8-feeling-copertina-cover.png

Da sempre attente alla forma quanto alla sostanza, le sorelline della musica italiana ritornano con un nuovo capitolo discografico. Messi momentaneamente da parte i progetti solisti e le partecipazioni televisive, Paola&Chiara ritornano al loro primo amore, la musica, coniugando ciò che più amano ed è parte della loro espressione artistica, ma, soprattutto, di donne: l’immagine e la moda. A tre anni da Pioggia d’Estate, il nuovo brano che ambisce a impugnare lo scettro di hit dell’estate è l’orientaleggiante Divertiamoci (perché c’è feeling), già in rotazione radiofonica, e in uscita digitale il 31 Maggio su iTunes e Spotify. Il brano anticipa la pubblicazione dell’album Giungla che i fan potranno invece acquistare in formato fisico dal prossimo 11 Giugno, ed è prodotto da Nicolò Fragile con la partecipazione di Gianni Bini: «L’unico modo per affrontare la giungla – dicono le cantautrici – è saper trovare la giusta combinazione tra istinto, entusiasmo ed energia ed è questo che la canzone vuole trasmettere». È un ritorno molto atteso quello delle due cantanti milanesi, che negli anni hanno sempre dimostrato di fare attenzione ad un sound internazionale, con produzioni che strizzavano l’occhio a quelle britanniche o statunitensi. Paola e Chiara Iezzi hanno col tempo dimostrato di essere artiste mature ed eclettiche, che scelgono per se stesse: dai look, sempre più ricercati e fashion, alla loro musica della quale, da un po’ di anni ormai, sono diventate anche produttrici indipendenti. Durante la riedizione di Canzonissima, cui hanno partecipato quest’anno, le due interpreti hanno anticipato alcuni brani che comporranno la tracklist del disco, svelando l’ennesima trasformazione musica, che guarda adesso ai grandi chansonnier francesi come Michel Fugain e Françoise Hardy. Malinconici ed introspettivi, ma ricchi di poesia e di un fascino senza tempo che non vediamo l’ora di ascoltare.

Mariah Carey #Beautiful con Miguel

mariah-carey-miguel-new-beautiful-cover-art.jpeg

Dopo il fallimentare Triumphant, e la bellissima Home, colonna sonora del film “Oz”, Mariah Carey ritorna adesso con il cantante americano Miguel per il brano #Beautiful, pezzo che farà parte del nuovo album della cantante. Il pezzo è un middle-tempo, e mescola pop, R&B e soul, riportando Mariah a sonorità già esplorate in brani di successo come My All, con tanto di chitarre, a riconferma di un ritorno ad un sound dal retrogusto latineggiante.

Il brano è stato co-scritto e prodotto dalla stessa Mariah insieme a Miguel, anticipando l’attesissimo lavoro discografico dell’artista in uscita questa estate per l’etichetta Island Def Jam.

Secondo la rivista di settore Billboard Magazine, il brano dovrebbe vendere nella sua prima settimana più di 100.000 copie, grazie ad un audience radiofonica di ventinove milioni di ascoltatori, con passaggi di ogni ora circa. Un ritorno in grande stile per la Carey che latitava da troppo tempo dai grandi numeri e che, a dispetto dell’ottima qualità di Home ed una modulazione di voce piena (e non in falsetto come in passato), non ha riscontrato il giusto successo che il pezzo meritava davvero. #Beautiful (scritta proprio come un hashtag di twitter) potrebbe dunque restituire la grande Mariah ai suoi fan.