Kate e Giselle cantano il giorno e la notte: quando la moda si fa musica

gisele and kate.jpg

Da un po’ di anni moda e musica sono ormai un connubio indissolubile, non soltanto per le soundtrack sulle passerelle di tutto il mondo, che devono esprimere l’essenza stessa delle fashion house, ma anche, e soprattutto, perché sempre più spesso le sue protagoniste preferiscono la seconda alla prima. Sono ben due le super top model che in questo periodo hanno deciso di abbandonare momentaneamente i défilé per entrare in studio di registrazione, Gisele Bündchen e Kate Moss. L’occasione però non è del tutto estranea al mondo della moda. Le due modelle infatti hanno inciso due brani per le rispettive campagne che le vedono protagoniste.

 

Diversi gli stili dei brani, così come i caratteri delle due modelle che da anni sfilano sui catwalk internazionali più importanti: è un pezzo dalle atmosfere anni ’70 quello che ha inciso Gisele, All Day and all Night, in perfetta linea con la campagna e lo stile che da qualche anno segue il brand H&M, mentre Kate Moss ha scelto un pezzo lounge, Day and Night, distribuito on-line gratuitamente. Di grido le collaborazioni della top model inglese, che sceglie il Dj canadese Brendan Fallis e il suo collaboratore Andrew Watt, che fondono la voce della Moss con un sax.

Beyoncé Knowles: trapela in rete un altro inedito

beyonce_3.jpg

Trapela on-line un altro brano di Beyoncé Knowles. Dopo le pubblicazioni ufficiali di Rise Up, colonna sonora di Epic, e i leak di alcuni brani di cui abbiamo parlato in questi giorni (ecco il link), arriva sul web Standing on the Sun. Il pezzo, già jingle per lo spot H&M di cui l’ex Destiny’s Child è testimonial, è un brano dal sapore caraibico, scritto dall’autrice-cantane Sia, ed è arrivato in queste ore nella sua versione completa.   

Nuove informazioni sul prossimo album della Knowles arrivano dal cantante Ne-Yo, il quale ha detto dalle pagine di Billboard Magazine che Beyoncé è il suo team sono ancora a lavoro sul progetto del nuovo disco: «Stanno ancora cercando di capire cosa vogliono che sia – ha rivelato il cantante, svelando così che il lavoro non ha ancora un’impronta ben definita – Beyoncé è il tipo di artista che non si mostra fin quando non è tutto perfetto. I suoi fan la amano per questo e saranno pazienti».

Lana Del Rey on-line in anteprima gli snippet di “Born to die: Paradise Edition”

Lana Del Rey - Born to die Paradise Edition.jpg

Protagonista della nuova campagna di H&M, che la vede partecipare nella duplice veste di testimonial ed interprete, con la cover Blue Velvet, Lana Del Rey non smette di sorprendere i suoi fan, e pubblica on-line la copertina del suo nuovo lavoro discografico: Born to die: Paradise Edition riedizione del suo fortunato album di debutto, Born to die. Lo scatto, rubato forse dal set dei video del singolo Blue Jeans, mostra un primo piano a colori di Lana con costume bianco a bordo piscina (Hollywoodiana con tanto di palme) ed il suo nome e il titolo dell’album scritto a caratteri (dorati) cubitali.

Ma la Del Rey non si limita solo a rendere pubblico l’artwork di copertina del disco che arriverà sugli scaffali il prossimo 12 Novembre. La cantante di Video Games infatti ha postato sui suoi social network una clip di quasi cinque minuti con i nuovi brani che andranno ad aggiungersi alla tracklist originale del disco, tra cui proprio il brano che fa da colonna sonora allo spot H&M.

Per ascoltare i brani che erano trapelati in rete ecco il link.

 

Mariah Carey ritorna “trionfante” con Rick Ross e Meek Mill…ma (ci) delude

Mariah Carey - Triumphant (cover).jpg

Con una copertina che ricorda forse più la pubblicità del Magnum Algida, Mariah Carey ritorna sulle scene musicali con il suo nuovo singolo, Triumphant (Get ‘em), brano che anticipa l’uscita del nuovo album di inediti, il primo dopo la gravidanza, la cui pubblicazione è prevista per fine agosto. Per questo attesissimo came back, Mariah ha scelto la collaborazione dei rapper Rick Ross e Meek Mill. Triumphant, in vendita dal prossimo 7 Agosto, è un pezzo R&B dalle atmosfere rarefatte, in cui la Carey sembra tuttavia “risparmiarsi”. Il brano infatti non mette in luce la voce dell’artista, eclissata dal rap, quasi il featuring fosse la stessa Mariah, e che ne fa forse un brano che meglio si adatta ad un pubblico statunitense. E non è un caso questo, dato che Mariah è uno dei nuovi volti del talent American Idol (con un contratto da diciassette milioni di dollari per una stagione!), e sull’onda del successo di quello che è uno dei programmi più visti negli Stati Uniti, potrà in questo modo pensare ad un’ottima strategia promozionale nel proprio paese. C’è tuttavia da sperare che il nuovo disco della Carey non segua tutto la scia di questo pezzo, diciamolo, un po’ deludente, ma che lasci spazio anche a qualche ballad e le vere emozioni che la mini-diva americana ha saputo regalarci in questi anni.

McDonald’s combatte la crisi con un sorriso: perché qui 1 € vale di più!

mcdonalds.jpeg

Spread, rincari, recessione, in un’unica parola: crisi. In tempi (economicamente) duri come quello in cui viviamo, i tagli delle famiglie italiane sono rivolti soprattutto al superfluo, e allora un po’ meno abiti nuovi e cenette fuori. Ma McDonald’s ha deciso di combattere la crisi, e la perdita d’acquisto del denaro, con un sorriso. Per farlo la catena di fast food più famosa al mondo si è affidata all’agenzia TBWAItalia, che per promuovere l’iniziativa Uno x Uno ha scelto, per la nuova campagna pubblicitaria un tono decisamente ironico, uno sketch divertente con una simpatica nonna che, passeggiando con suo nipote, ricorda i tempi in cui bastava una sola moneta per andare a mangiar fuori, ma i due, entrando in un ristorante McDonald’s, i due scoprono che anche oggi le cose non sono cambiate, e che nei ristoranti d’origine statunitense è ancora possibile mangiare con un solo euro: «In questo film – ha raccontato il regista Luca Lucini – ho voluto valorizzare la recitazione dei due protagonisti. È divertente il loro rapporto, difficoltose, semmai, sono state le inquadrature perché il protagonista maschile è altissimo mentre la nonna meno, ma è anche la parte più divertente, tanto che abbiamo sfruttato questa differenza anche a livello narrativo».

Per accontentare tutte le esigenze di gusto e i momenti di consumo, McDonald’s ha ampliato l’offerta di prodotti che è possibile acquistare (e consumare) con un solo euro: dagli hamburger ai cheeseburger, dai frullati Milkshake alle patatine, passando per i nuovissimi Chicken Burger BBQ, Sundae Choco tris, Insalata, Snack di Parmigiano Reggiano, Donut e apple cake. Perché da McDonald’s 1 €uro, vale di più!

Eva Mendes, sexy angel(o) canterino per Thierry Mugler

eva_mendes_thierry_mugler_angel_campaign.jpg

L’abbiamo vista spietata e senza scrupoli in “Live – ascolti record al primo colpo”, sensuale come non mai in “Last Night”, ma non è solo un’attrice di successo, ma anche una tra le testimonial più richieste del momento. Stiamo parlando di Eva Mendes, che al lavoro di attrice, affianca ormai, e sempre più, felicemente quello di modella, e dopo la campagna per il profumo Obsession di Calvin Klein, si trasforma quest’anno in cantante per la campagna di Angel, la nota fragranza dello stilista Thierry Mugler, nata nel 1992. Nello spot, sulla falsariga del videoclip Play di Jennifer Lopez, la bell’attrice viaggia su di un futuristico treno verso una meta indefinita, e mentre la Mendes vaporizza la fragranza dello stilista francese, la scena si fa onirica, e in sottofondo la voce della bella Eva che intona il brano The Windmills of Your Mind, noto brano cantato tra l’altro da Dusty Springfield nel 1969. A rivelarlo la stessa cantante, che dal suo canale whosay dice: «Sì, sono proprio io che canto! Spero vi piaccia, ragazzi».

Catalin Josan, dalla Romania con furore

Catalin Josan, Vodafone, spot, estate, 2011, pubblicità, canzone, titolo, Don’t wanna miss you, video, youtube, official, ufficiale

Il suo ultimo brano impazza nelle rotazioni radiofoniche e televisive di mezzo mondo, il suo pop brioso e di facile presa conquista subito al primo ascolto, mentre il suo aspetto un po’ british ed i suoi grandi occhi azzurri hanno già conquistato migliaia di ragazzine. Stiamo parlando del fenomeno musicale del momento, il cantante rumeno Catalin Josan, che con la sua Don’t wanna miss you si è fatto conoscere, ed apprezzare, anche dal pubblico italiano che oggi l’acclama a gran voce, diventando di recente la colonna sonora degli spot estivi Vodafone. Classe 1987, voce calda e profonda un po’ alla Michael Bublé, Catalin, a dispetto dei suoi ventiquattro anni, è già una star nel suo paese, dove ha vinto la prima edizione del talent show Megastar, diventando il primo artista a firmare un contratto con la filiale rumena della Universal Music. Ma Josan, aria un po’ sfrontata e talento da vendere, era già stato finalista nazionale dell’Eurovision Contest nel 2008, classificandosi con ben due dei tre brani proposti. Nell’attesa del suo primo lavoro discografico ecco il video della sua hit dell’estate.

Rihanna lancia l’esotico Reb’l Fleur. La cantante firma il suo primo profumo

rihanna-300x400.jpgNel 2010 sono state tante le star, da Shakira a Katy Perry, a firmare un profumo, passando per Beyoncé Knowles, che con il suo Heat, fuoco, ha guadagnato oltre tre milioni di dollari e uno spot da censura, e la sempreverde Britney Spears con già all’attivo ben otto profumi. Quest’anno a debuttare nel mondo delle fragranze uno dei nomi di maggior successo della passata stagione musicale, Rihanna, che dopo l’incoronazione di regina delle chart, con hit come love the way you lie, Rude Boy e Te Amo, e la consacrazione di nuova icona della moda, con i suoi repentini cambi di look (e di capelli) firma adesso Reb’l Fleur, fiore ribelle: «Era mia nonna nelle Barbados a chiamarmi spesso il suo fiore ribelle» ha detto la bella cantante dalle pagine di People, spiegando cosa ha ispirato il nome della sua prima fragranza. Ma mentre quella del nome sembra sia stata quasi una scelta “naturale”, il mix di essenze che hanno portato alla composizione finale del profumo è stato invece una sfida: Reb’l Fleur, che sarà commercializzato a partire dal prossimo febbraio al prezzo di 49 dollari (38 euro circa), ricorda infatti i Caraibi, terra di origine della cantante di Only girl, con un retrogusto esotico ottenuto grazie alla sapiente miscela di frutti maturi e fiori sontuosi, che vanno ad unirsi al muschio, alla vaniglia, patchouli e l’ambra: «Nel corso degli anni ho combinato molti profumi diversi per ottenere qualcosa che fosse veramente mio – spiega Rihanna al magazine americano – ma volevo qualcosa che dicesse “Rihanna è stata qui”. Qualcosa di delizioso e speciale, una fragranza che rimanga con un sottile accenno, lasciando un ricordo sexy».

Ke$ha come Lady Gaga: a Novembre ritorna con l’EP “Cannibal”

Kesha.jpg

Secondo Forbes è la settima donna più potente del mondo, e in effetti Lady Gaga non solo detta legge in fatto di musica e moda, ma anche di marketing promozionale. Prendendo infatti spunto da Miss Germanotta, che lo scorso anno ha pubblicato The Fame Monster, un disco aggiuntivo di nove brani inediti ai precedenti già pubblicati con The Fame, anche Ke$ha ha deciso di pubblicare Cannibal, in uscita il 22 Novembre, un mini-album con nove brani inediti che sarà venduto sia singolarmente come un EP sia come parte Deluxe del suo album di debutto Animal.

Secondo un comunicato stampa diffuso dalla casa discografica della cantante, la RCA, il disco conterrà otto nuovi brani prodotti da artisti del calibro di Max Martin, Benny Blanco e Bangladesh, più un nuovo remix. Il primo singolo estratto da questo nuovo lavoro è We r who we ar, noi siamo ciò che siamo, che uscirà nelle radio statunitensi oggi, giovedì 14 ottobre: «Quest’anno è stato carnivoro e mi ha cambiato la vita – dice la cantante di Tik tok in un comunicato – e devo ringraziare i miei chiassosi e splendidi fan. Il mio unico obiettivo con quest’album è quello di farli ballare ancora. Le canzoni di Cannibal sono state fatte per ispirare le persone a ignorare qualsiasi odio e pregiudizio ed essere sé stessi. È il compagno perfetto per Animal, ed io spero che vi piaccia».

Britney Spears e lo zampino di Photoshop per Candie’s

Britney Spears.jpg

Forse avrà anche ritrovato la sua silhouette Britney Spears, paparazzata mentre si dirigeva allo studio di registrazione di nuovo tonica e in forma, ma non per questo la cantante disdegna un aiutino digitale per avere un aspetto fresco e giovane. Secondo il malpensante Daily Mail infatti, nella nuova campagna pubblicitaria di Candie’s ci sarebbe lo zampino dell’airbrush di Photoshop. Il magazine inglese accuserebbe infatti la Spears di apparire di almeno dieci anni più giovane, come al suo esordio alla fine degli anni ’90 quando era soltanto una delle tante teen star.

Nel nuovo spot Britney, la cui colonna sonora è una versione instrumental di Piece of me, Britney si diverte a posare come una modella scarpe, giubbotti e magliette coloratissime, mentre alcuni flash mostrano la collezione in edizione limitata firmata dall’artista per la casa di moda di cui è testimonial. La linea di abbigliamento firmata dalla Spears sarà in vendita in esclusiva nei negozi Kohls a partire dal prossimo mese.