Britney Spears: partito il countdown per “All eyes on me”

all eyes.jpg

Si preannuncia un autunno davvero bollente quello di quest’anno. Dopo quelli di Katy Perry e Lady Gaga, un altro (atteso) ritorno è previsto esattamente tra 28 giorni, una manciata di ore, qualche minuto e vari secondi. Quello di Britney Spears. Sì, perché sul sito ufficiale della cantante della Louisiana è ufficialmente partito il countdown per All eyes on me, (presumibilmente) singolo che anticiperà la pubblicazione del nuovo album, probabilmente in uscita agli inizi del prossimo anno. Tra i produttori di questo progetto non poteva mancare Will.i.am che ha voluto la Spears nella hit mondiale Scream & Shout, riportando l’artista ai fasti degli esordi, e, novità, William Orbit, già produttore dell’album Ray of Light di Madonna nel 1998. La dead line del conto alla rovescia, la data di uscita del pezzo è dunque per il prossimo 17 Settembre.

Britney Spears in studio con MaxMartin, Dr.Luke e Danja

1201-britney-spears-in-white-shirt_at.jpgDopo tanto gossip e rumours Britney Spears sta mantenendo un profilo basso, concentrandosi solo sul suo prossimo progetto discografico, attesissimo seguito di Circus ormai del 2008. Secondo quanto riporta oggi mtv.com, la principessa del pop è ritornata in studio di registrazione insieme a due grandi nomi della musica internazionale, MaxMartin e Dr.Luke. A darne notizia Adam Leber, manager della cantante, il quale ha postato un commento su twitter: «Venerdì Britney ha registrato una grande grande GRANDE nuova canzone, con MaxMartin e Dr.Luke e sono sicuro che sarà una hit!».

Su questo nuovo album, ancora senza titolo ufficiale né data d’uscita, Leber ha poi detto che il suo sound sarà “progressivo”: «Sarà un punto di rottura con tutto ciò che avete sentito».

Dal canto suo Dr.Luke ha svelato che il nuovo lavoro della Spears potrebbe vedere la luce già nei primi mesi del 2011, c’è da aspettarsi dunque un primo singolo di lancio presumibilmente già dalla fine dell’anno o agli inizi di quello venturo: «Voglio fare buona musica – ha detto il producer – e sono entusiasta di essere co-produttore esecutivo insieme a MaxMartin».

Ma Britney sta collaborando anche con il produttore Danja, che aveva già lavorato con lei per la hit Gimme more: «Voglio assolutamente fare la mia parte – ha detto Danja – e cercare di renderla incisiva, up-tempo e piena di energia».

Kylie Minogue dea dell’amore: nei negozi da oggi con “Aphrodite”

Kylie Minogue - Aphrodite (cover).jpg

Kylie Minogue (Aphrodite promo).jpg

Esce oggi il nuovo disco di Kylie Minogue, Aphrodite, attesissimo undicesimo album da studio della cantante australiana, seguito di X del 2008. Anticipato dal singolo All the lovers, candidato a tormentone estivo per l’estate 2010, l’album presenta dodici brani inediti dell’artista. Molto sentita da parte dei fan della Venere della musica, non a caso il titolo Aphrodite, per le collaborazioni contenute in questo undicesimo progetto discografico, da Stuart Price, già produttore esecutivo del fortunatissimo Confessions on the Dancefloor di Madonna, a Calvin Harris, fino a Jake Shears degli Scissors Sisters. Sulla scia di Confessions, anche Aphrodite miscela sapientemente tracce da ballo, per un risultato di musica da disco non-stop. Oltre al singolo, ormai nelle rotazioni musicali da qualche settimana, tra le tracce più interessanti Get outta of my way e Put your hand up (If you feel love), brani dance di grande impatto, che fanno letteralmente scatenare, tra cui l’energica title-track, che propone una dance decisamente aggressiva.

Tra i brani Closer è quello che forse risente maggiormente dell’influenza di Lady Ciccone: il brano infatti ricorda vagamente l’arrangiamento per la versione live di Erotica del Confessions Tour. Molto bello uno dei brani di chiusura del disco, Looking for an angel. Se pensate di acquistare il disco della Minogue, fatelo, nonostante non sia all’altezza del capolavoro dell’artista, Fever, o del decimo disco X, il nuovo album è decisamente godibile e potrà accompagnare i vostri party in spiaggia.

 

Akon: «Sto collaborando con Lady Gaga»

Lady Gaga.jpg

Momento d’oro per Lady Gaga: ne avevamo parlato qualche settimana fa in merito ai numerosi record e riconoscimenti ottenuti dall’artista in questo periodo, dai Grammy Awards vinti al record di visualizzazione dei suoi video on-line. Oggi però ritorniamo sull’argomento “nuovo album”, e mentre mtv.com annuncia che la cantante stia girando il video per il suo nuovo singolo, Alejandro, il sito del network musicale annuncia anche che Lady Gaga ha trovato il tempo per registrare una nuova traccia del suo prossimo disco: «Lei registra on the road – ha detto Akon al sito vibe.com, il quale sarebbe a lavoro con Lady Gaga per alcune tracce del prossimo disco – sto andando in Europa per lavorare su alcune tracce con lei. Lady Gaga è proprio come me, ha un tour bus con uno studio di registrazione all’interno. Alcune canzoni che ho sentito mi fanno impazzire, lei sta diventando più grande e migliore».

Non sono stati resi noti però né titolo, né tanto meno una data di uscita finanche approssimativa, i fan insomma per ascoltare del materiale nuovo dovranno ancora aspettare un po’.

«Tutto quello che faccio alla fine della giornata – ha aggiunto Akon – è ascoltare i brani che Lady Gaga ha scritto, e approvarli per il suo album. Ha prodduttori con i quali collabora, che hanno proposto alcune tracce davvero incredibili».

Lady Gaga però sembra avere le idee chiare sul suo nuovo disco: «Il bello – ha chiuso il rapper – e che sa esattamente ciò che vuole, quindi mi rende tutto solo più facile». 

Kylie Minogue: in studio con Calvin Harris e Stuart Price

Kylie Minogue.jpg

Come sarà il nuovo album di Kylie Minogue? Sono in tanti i fan ad attendere con impazienza il seguito di X, l’ultimo CD della cantante australiana, ed in tanti a domandarsi che forme prenderà il prossimo lavoro discografico dell’artista: secondo quanto riporta oggi il Sun, per il suo nuovo disco, Kylie starebbe collaborando con il produttore Frazer T Smith, già al lavoro con il trio Tulisa, Dappy e Frazer.

«Kylie ha sempre collaborato con persone interessanti» ha rivelato una fonte al magazine britannico: «Questa volta sta registrando con Calvin Harris e Stuart Price, che ha lavorato con Madonna».  Grandi nomi dell’elettronica e della dance insomma per il prossimo lavoro della mini-diva, ma la fonte frena già gli animi dei sognatori degli fan più agguerriti: «Ha lavorato con Frazer, ma non sa se userà le tracce registrate per il prossimo album».  Una notizia a metà, che lascia sperare pur non confermando del tutto le indiscrezioni che aleggiano intorno all’album dell’artista.

«B Girl», il settimo album di Britney Spears

Britney Spears.jpg 

Secondo roumors che circolano da un po’ in rete il nuovo album di Britney Spears, seguito del fortunato Circus e settimo album da studio, dovrebbe intitolarsi «B Girl», ma la notizia più interessante sarebbe la sua data di uscita: a poco più di un anno dalla pubblicazione del precedente lavoro discografico, la Spears potrebbe rilasciare il suo prossimo disco a maggio 2010. Non c’è ancora una conferma ufficiale del titolo dell’album, che per il momento resta provvisorio, né tanto meno una tracklist certa, ma la JiveRecords, storica etichetta discografica dell’artista, ha fatto sapere che per questo nuovo lavoro, cui Britney sta lavorando da metà 2009, la Spears starebbe collaborando con produttori e dj del calibro di David Guetta, Danja, Lucas Secon, Max Martin e segnerebbe il ritorno di Darkchild, che già realizzò per la Spears il remix di Overprotected.

La “B” del titolo dell’album potrebbe tuttavia avere o assumere molteplici significati, da Britney, nome della Spears, a Bad: da qualche tempo infatti circola in rete anche una traccia, una demo per l’esattezza, che Britney avrebbe inciso insieme al rapper Lil Wayne: si intitola Bad Girl, un brano Hip Hop molto sensuale, e pertanto B inteso come “cattiva ragazza”.

Secondo i bene informati della rete il nuovo sound del disco dovrebbe avvicinarsi a Blackout o In the Zone.

Primo singolo, atteso presumibilmente per Febbraio 2010, dovrebbe essere «Thermometer», scelto dalla JiveRecords, altre tracce che figurerebbero nel disco sono «Work Hard», «Peroxide Blonde», scritto dalla cantante Kesha, «Knowledge» e «Cabaret» scritte invece da dall’inglese Lily Allen, «Dirty Girl» e «Radio Star», ma anche ballate come «Blue Sky», composta da Kate Perry e «Open Your Eyes».

Il sound di «Thermometer» dovrebbe essere molto simile ad un’altra canzone inclusa nell’album, «2gether».

Naturalmente queste sono per il momento sono delle voci di corridoio, roumors non del tutto confermati, ma che preannunciano tuttavia un variegato ed interessante lavoro della cantante più cliccata sul web del decennio.