Laura Pausini: trapela su YouTube il backstage del nuovo video

Laura-Pausini_290x435.jpg

Prende sempre più forma il ritorno di Laura Pausini. Se in principio sembrava quasi un’attesa evanescente avvolta nel mistero, a pochi mesi dall’annuncio del ritorno in novembre con il nuovo album, trapela on-line un breve filmato con il backstage del videoclip del nuovo singolo, che la cantante romagnola ha girato in questi giorni ad Amsterdam. Insomma a quasi due anni di stop musicale, Laura sta finalmente ritornando. Come ormai annunciato da tempo sui suoi siti ufficiali e social-network, ad accompagnare la promozione del decimo album da studio dell’artista, ci sarà un mini-tour italiano, con tappa a Roma la sera del 31 Dicembre, per celebrare l’arrivo del nuovo anno, cui seguiranno quello sudamericano ed europeo. Come ormai consuetudine di Laura, il disco, il cui titolo non è ancora stato reso noto, sarà inciso sia in italiano che in lingua spagnola.

Nella clip, messa on-line da un paparazzo che ha beccato la Pausini per le strade della capitale olandese, Laura canta di fianco ad una parete ricoperta di murales e graffiti. Intuita la presenza dei paparazzi, l’entourage della cantante ha cercato di proteggerla con degli ombrelli. Nulla è ancora dato sapere per quanto concerne il brano, la melodia o il testo, che anticiperà quello che si preannuncia come uno dei lavori discografici più attesi dell’anno.

Shakira chiude i Mondiali d’Africa 2010 con “Waka waka”

I Mondiali d’Africa 2010 sono ormai alle porte. Questo campionato di calcio sarà ricordato come quello della sconfitta dei campioni del mondo in carica, l’Italia battuta dalla Slovacchia. Ma questo campionato è anche quello della consacrazione della Spagna, già campione d’Europa, che, come aveva predetto il polipo Paul, ha battuto l’Olanda. E come già anticipato qualche giorno fa dal nostro blog, Shakira ha chiuso la cerimonia dei Mondiali eseguendo la sua waka waka e sfoggiando il coloratissimo abito creato per l’occasione per lei dallo stilista italiano Roberto Cavalli.

Paris Hilton arrestata in Sud Africa dopo la finale Brasile-Olanda

3.jpg

Sembra proprio che non riesca a stare lontana dai guai Paris Hilton, che qualche anno fa era stata arrestata per aver guidato in stato di ebbrezza. L’ereditiera americana dell’omonima catena alberghiera, secondo quanto riporta oggi il Chicago SunTimes, pare sia stata arrestata ieri in Sud Africa per possesso di marijuana nella cittadina sudafricana di Port Elizabeth. A darne notizia due agenti di polizia, i quali però preferiscono mantenere l’anonimato, poiché non autorizzati a fare il nome dell’ereditiera americana prima che questa sia comparsa in tribunale.

Il portavoce della polizia di Port Elizabeth, Miranda Mills, pur confermando che si tratta di una persona di alto profilo, ha tuttavia rifiutato di fare il nome della Hilton prima di una comparizione ufficiale in tribunale: «Questa persona – ha detto la Mills alle agenzie stampa – deve comparire in tribunale adesso. Non possiamo rivelare informazioni su di lei, prima che sia comparsa in tribunale».

Nel frattempo però pare che una radio locale di Johannesburg ha rivelato che Paris sarebbe stata arrestata fuori allo stadio Nelson Mandela Bay, subito dopo i quarti di finale tra Brasile e Olanda, mentre un ufficiale di polizia, che ha mantenuto l’anonimato, avrebbe confermato che la Hilton sarebbe stata arrestata con una imprecisata quantità di marijuana: «È stata ritrovata in possesso di una grande quantità di dagga [tipo di marijuana ndr]non sappiamo quanta, ma è una persona di alto profilo con cui hanno a che fare soltanto i capi della polizia».