Le uscite musicali delle feste e i CD da far trovare sotto l’albero a Natale

presents-under-a-christmas-tree.jpg

Manca meno di un mese a Natale: le prime piogge ed il freddo, già da qualche settimana, hanno fatto sì che la mente volasse ai regali da far trovare sotto l’albero a chi amiamo. Anche quest’anno noi di cosmomusic.it non potevamo non fare un sunto con le più interessanti uscite discografiche del momento, per rievocare l’atmosfera delle feste, o condividere con chi ci ama, le voci e la musica che più ci piacciono.

Con i suoi sette milioni di copie vendute, Christmas di Michael Bublé è stato la vera rivelazione dello scorso Natale. Ad un anno dall’uscita, il crooner del Canada ha deciso di ri-pubblicare il suo album in una speciale edizione Deluxe che, ai classici, personalmente reinterpretati dall’artista, va ad aggiungere quattro nuovi brani inediti, due dei quali in coppia con le Puppini Sisters e Naturally 7.

A tallonare Bublé potrebbe esserci la bellissima mezzo-soprana Katherine Jenkins, la quale, reduce dell’edizione americana di Ballando con le Stelle, qualche settimana fa ha pubblicato ben due album natalizi: My Christmas, agli inizi di ottobre, e This is Christmas alla fine, a seconda dei diversi mercati, inglesi e statunitensi da raggiungere. Una raccolta di classici, enfatizzati dalla bellissima voce della cantante gallese, che prova con queste due opere a farsi spazio nel difficile mercato americano.

Lontani anni luce dai fasti della fine degli anni ’90, anche i Backstreet Boys, riuniti per l’occasione tutti e cinque, hanno pubblicato on-line una traccia natalizia, s’intitola It’s Christmas Time Again, non è di certo un best-seller, ma per gli amanti dei BSB…

Da sempre regina della musica italiana, e delle cover, spesso infatti le sue reinterpretazioni sono diventate più famose degli originali, Mina ritorna quest’anno, a dodici mesi da “Piccolino”, con 12 (American Song Book), il libro della canzone americana. Un album che, come suggerisce il titolo, si compone di dodici classici della musica statunitense, tra cui il natalizio Have yourself a merry little Christmas, per un Natale intimo in chiave jazzistica. Il progetto si caratterizza per le dodici diverse copertine con cui è stato pubblicato, una vera chiccheria per gli amanti della Tigre di Cremona e fanatici collezionisti.

E sempre sul fronte italiano, ritorna quest’anno Laura Pausini. A dodici mesi dalla pubblicazione di Inedito, avvenuta lo scorso 11 Novembre, la cantante romagnola propone ora ai suoi fan una speciale edizione, con una copertina declinata in blu (anziché rosso dell’originale). Un pacchetto ricchissimo che contiene, oltre alla versione Deluxe dell’album (quella italiana e quella spagnola), un CD live e una traccia video dell’Inedito World Tour. Tra i contenuti speciali il medley della notte di Capodanno, del concerto dello scorso anno a Roma e i videoclip, tra cui gli ultimi, Celeste e Troppo Tempo, brano scritto per l’artista da Ivano Fossati.

E a Natale, si sa, fioccano i cofanetti speciali e i best of: quest’anno Lorenzo Jovanotti pubblica Backup, una speciale raccolta, la cui edizione extra lusso comprende una chiavetta da oltre sei giga con tutta la sua discografia completa, un bakcup appunto. Per i più piccoli invece Cristina D’Avena di anni di carriera ne celebra trenta, e torna quest’anno con la prima parte delle sigle che ha cantato finora: un triplo CD che va dai Puffi agli ultimi cartoni più amati di sempre.

In vista delle festività natalizie, e per celebrarne la scomparsa, avvenuta nove mesi fa, è stato pubblicato I will always love you di Whitney Houston, lavoro antologico che ripercorre la carriera musicale dell’artista, con una versione alternativa del brano I Look to you, che anticipava l’album omonimo del 2009, e che qui invece ritroviamo con nuove registrazioni vocali dell’artista scomparsa, in coppia con R. Kelly.

Capitolo Uno per Kelly Clarcson. La vincitrice della prima edizione di American Idol, a undici anni dal suo debutto, è già pronta a ripercorrere la sua carriera con Chapter One, best of con tutti i suoi grandi successi, da Because of you all’ultimo Catch my breath, passando per il successone Stronger, fresco di nomina ai Grammy.

Anche il gruppo tenorile IL DIVO è pronto a tirare le somme con il primo Greatest Hits della carriera, con tutti i brani, per lo più cover e arie di grandi opere, che hanno accompagnato il gruppo musicale britannico scoperto da Simon Cowell ed un secondo disco di brani tradizionali natalizi.

Insomma un Natale per tutti i generi e per tutti i gusti, che dalla musica tradizionale a quella classica, dal pop leggero al rock, accontenterà tutti gli amanti della buona musica.

Idee regalo per il Natale ormai alle porte

regali.jpg

dischi natale.jpgAnche se manca ancora più di un mese a Natale, saranno probabilmente già in tanti a scervellarsi sui regali da far trovare sotto l’albero alle persone amate, spesso sottovalutando l’idea di regalare della buona musica. Troppo misero come regalo, secondo alcuni, un piccolissimo CD, preferendo invece acquistare più dispendiosi doni come profumi, orologi o gioielli, ignorando che i spesso criticati alti costi della musica, vanno senza dubbio a scemare, se paragonati ai prezzi decisamente più onerosi di altre idee regalo. Ma quali sono gli album da regalare e regalarsi per questo Natale ormai alle porte?

Primo fra tutti c’è sicuramente The Gift, il dono, secondo attesissimo album dell’ex rivelazione di Britain’s got Talent Susan Boyle che, superata l’ansia della pagina bianca, dopo il successo da sette milioni di copie del suo album di debutto, ha letteralmente confezionato una strenna natalizia rarefatta e raffinata, in cui in alcuni brani come il singolo Perfect Day o la cover Don’t dream it’s over ricorda quasi Enya. Ma tra gli album di Natale non possiamo non menzionare lei, nostra signora del Natale Mariah Carey, che nel 1994 cantò quello che sarebbe diventato un classico moderno della tradizione, All I Want for Christmas is You, vendendo oltre dieci milioni di copie del suo Marry Christmas. Ad oltre quindici anni dal suo primo disco di canti natalizi, Mariah quest’anno ci riprova con Marry Christmas II You, anticipato dall’inedito Oh Santa!, nel tentativo di bissare il successo del suo capolavoro natalizio. Bis anche per Jessica Simpson che già aveva provato a celebrare le feste qualche anno fa, e che ritorna nei negozi di dischi con Happy Christmas, album in cui reinterpreta i canti classici duettando tra l’altro con John Bitt e Willie Nelson.

Ma per chi invece non ricerca musica del repertorio natalizio, potrà rifarsi con le uscite musicali di fine anno, che senza dubbio sapranno accontentare i palati più disparati. Si parte con i Greatest Hits, sono in tanti gli artisti, italiani e stranieri, che quest’anno tirano le somme dei primi anni di carriera, da Pink, la cantante dal ciuffo che al suo best of, Greatest Hits…So far!!!, aggiunge tre inediti, tra cui l’energico singolo Raise your glass, a Nelly Furtado, passando per l’italianissimo Nek, che con E da qui, riassume in un doppio album i suoi primi diciotto anni di musica.

Per chi ha voglia di scatenarsi sotto il vischio, Rihanna ed il suo Loud, saranno sicuramente la scelta più appropriata, con singoli dance come Only girl (in the world) e pezzi R&B come il secondo estratto What’s my name? con Drake.

Per chi invece preferisce la musica italiana, l’ultimo trimestre dell’anno è sicuramente dominato dagli “Amici” di Maria De Filippi: sono cinque infatti gli ex concorrenti del talent di Canale 5 in classifica con lavori inediti, da Marco Carta a Valerio Scanu, che hanno rispettivamente pubblicato Il Cuore Muove e Parto da qui (anche in versione CD + DVD), a Alessandra Amoroso giunta anche lei alla sua seconda prova musicale, Il mondo in un secondo, passando per il debutto della vincitrice in carica Emma Marrone (A me piace così) anticipato dal singolo Ho toccato il Cielo, fino a Pierdavide Carone, definito da molti il nuovo Rino Gaetano, che ci racconta La prima volta, anticipando l’album Distrattamente in uscita il 23 novembre.

Per chi di talent proprio non vuol sentirne parlare, potrà investire il suo denaro in Ivy, edera, ennesima raccolta antologica di Elisa, che dal 30 Novembre mette nuovamente insieme i suoi successi dopo Soundtrack ’96-’06, Lotus e l’internazionale Catepillar, proponendo adesso tre brani inediti, qualche cover, una serie di riarrangiamenti di brani editi e, questa la vera novità, un documentario.

Ma il Natale 2010 vede anche il ritorno postumo di Michael Jackson, che ritorna con un nuovo album di inediti, Michael, a quasi dieci anni da Invincible del 2001. Nel disco, oltre al singolo con Akon, Hold my Hand e Breaking News, presentato in streaming on-line sul sito ufficiale dell’artista, anche Another Day, duetto con Lenny Kravitz, già trapelato in rete a poche settimane dalla morte nel 2009, e Monster con i 50 Cent.

Insomma un Natale musicalmente variegato, che ne avrà per tutti i gusti, ma se volete nuove idee e restare aggiornati sulle prossime uscite non dovete far altro che restare su www.cosmomusic.it . E allora Buone Feste e Buona Musica a tutti.