Lady Gaga sparita? O forse no…

271817_10151799598724574_1023534761_o.jpg

Da qualche tempo aveva mantenuto un basso profilo, alternando al momento di sovraesposizione mediatica uno di eclissi totale. Ma se anche voi temevate che Lady Gaga fosse sparita dalla circolazione, allora non dovete preoccuparvi. L’aspirante regina del pop ha infatti finalmente annunciato la data ufficiale dell’uscita del suo nuovo album. Come molti ormai sapranno, il disco si intitolerà ARTPOP, così come il singolo omonimo che dovrebbe anticiparlo. La cantante di Bad Romance ha postato sul suo profilo facebook ufficiale due nuove immagini. Una di se stessa, in cui indossa una maschera di protezione, l’altra, la foto copertina, con tutte le date da segnare sulla propria agenda musicale. Sembra infatti che il prossimo 19 agosto vedrà la luce il primo estratto, forse omonimo del disco, che farà da traino all’uscita che avverrà invece in novembre, esattamente l’11, in concomitanza alla pubblicazione di una APP. Sì, perché come anticipato nei post dei precedenti mesi, ARTPOP non sarà soltanto un lavoro discografico, ma un vero e proprio progetto che andrà a coinvolgere più ambiti. Sarà possibile pre-ordinare il disco a partire dal 1 settembre. Quali altre sorprese terrà in serbo Miss Germanotta per i suoi fan? Non ci resta altro che aspettare.

Britney Spears, per il nuovo album una data d’uscita e una Deluxe edition

britney spears.jpg
Forse non avrà ancora un titolo, ma il nuovo album di Britney Spears ha senza dubbio una data di uscita ufficiale: secondo gli ultimi rumors della rete, il settimo album da studio della principessa del pop vedrà la luce il prossimo 15 Marzo 2011. L’indiscrezione arriva da un foglio di vendita trapelato in rete, dal quale è possibile leggere chiaramente la data di pubblicazione del disco, il quale pare avrà anche una Deluxe Edition la quale, rispetto all’edizione standard, potrebbe avere 3-4 canzoni aggiuntive ed un booklet più ricco con qualche foto in più della Spears. A darne conferma ad MTV.com  la stessa Jive Records, storica etichetta discografica della cantante della Louisiana, recentemente balzata al primo posto con il suo ultimo singolo Hold it against me in ben diciannove paesi. Nel frattempo la cantante ha postato su twitter un caps del video, il quale a prima vista pare possa avere un’ambientazione futuristica.
229962917.jpg

Lady Gaga annuncia l’uscita di “Born this way” e dice: «Dio non commette errori»

218156300.jpgLady Gaga ha mantenuto la sua promessa. Qualche mese fa infatti l’eccentrica cantante aveva detto ai fan che nella notte di San Silvestro avrebbe anticipato nuovi dettagli sul suo attesissimo album, Born this way, nata così, il cui titolo è stato invece annunciato in diretta sul palco della passata edizione degli MTV Video Music Awards 2010, e così in quella che la stessa cantante ha definito la “notte più eccitante di tutta la sua vita”, Miss Germanotta ha twitterato: «THE SONG 2 13 11 THE RECORD 5 23 11» ufficializzando così le date di pubblicazione del suo terzo album da studio. Il disco vedrà così la luce il prossimo 23 Maggio, anticipato da un singolo che sarà invece in radio già da metà Febbraio. Le date della release non sono state la sola anticipazione della cantante italo-americana, la quale ha anche pubblicato sulla sua pagina facebook ufficiale un estratto del testo della titletrack Born this way: «I’m beautiful in my way, ‘cause God makes no mistakes/ I’m on the right track baby, I was born this way/ Don’t hide yourself in regret, just love yourself and you’re set/ I’m on the right track, baby, I was born this way». La cui traduzione recita pressappoco così: “Sono bellissima a modo mio, perché Dio non commette errori/ sono sulla strada giusta, baby/ sono nata così/ non nascondere te stesso nei rimpianti/ ama te stesso e il gioco è fatto/ sono sulla strada giusta, baby/ sono nata così”. Un testo profondo, ma, al tempo stesso, trasgressivo, che di sicuro diverrà nel tempo emblema dei diritti dei gay e di tutte quelle diversità discriminate e mal sopportate. Ma Lady Gaga ha anche corredato il suo annuncio con l’ennesima foto shock: ritratta dal fotografo Nick Knight, la cantante appare di spalle in uno scatto in bianco e nero in cui mostra fondoschiena e gambe nude ed un giubotto sul quale è scritto: “Born this way”.

Michael Jackson ritorna con “Breaking News”

Breaking News (cover).jpg

È finalmente arrivato l’attesissimo brano inedito di Michael Jackson che anticipa la pubblicazione del primo album postumo del cantante, Michael, in uscita il 14 Dicembre. “Breaking News”, ultime notizie, è stato infatti presentato in anteprima esclusiva sul sito ufficiale del cantante, michaeljackson.com con uno streaming on-line in alta qualità. In puro Jackson-style, stando a questo pezzo, registrato a New Jersey nel 2007, l’ultima produzione di Michael avrebbe virato verso un pop commerciale, che ai bit elettronici mixa un sound orientaleggiante. A quanto pare anche Michael Jackson, spesso vittima del gossip e di paparazzi, come altri artisti prima di lui, tra i quali Britney Spears con Piece of me, si scaglia violentemente contro la stampa: «Tutti vogliono un pezzo di Michael Jackson – recita il nuovo testo de Il Re del Pop – i reporter inseguono i passi di Michael Jackson». Un brano profondamente autobiografico: «Non importa cosa, voi volete solo leggere di nuovo di lui».

Un brano forte ed energico, che avrebbe senza dubbio segnato un ritorno ed un rilancio della carriera dell’artista scomparso nel giugno del 2009 in grande stile, e che tristemente anticiperà solo ciò che avrebbe potuto essere ed invece purtroppo non è stato.

 

BREAKING NEWS :

 

Everybody wanting a piece of Michael Jackson.

Reporters stalking the moves of Michael Jackson.

Just when you thought he was done,

he comes to give it again.”

 

no matter what, you just wanna read it again

no matter what, you just wanna feel it again

 

now is that strange that i fall in love

who is the boogie man you thinkin’ of

all went crazy coz im just in love

this is breaking news X2

 

everybody watching the news of michael jackson

They want to see that I fall,

cause I’m Michael Jackson

 

You write the words to destroy

like it’s a weapon

 

you turn your back on the love and you think you can get it again

 

no matter what, you just wanna read it again

no matter what, you just wanna feel it again

 

now is that strange that i fall in love

who is the boogie man you thinkin’ of

all went crazy coz im just in love

this is breaking news X2

 

now is that strange that i fall inlove

who is the boogie man you thinkin’ of

all went crazy coz im just in love

this is breaking news X2

 

all the news today they say CRAZY time

who is stranger today we want this day baby

 

now is that strange that i fall in love

who is the boogie man you thinkin’ of

all went crazy coz im just in love

this is breaking news X2

 

now is that strange that i fall in love

who is the boogie man you thinkin’ of

all went crazy coz im just in love

this is breaking news X2

 

YOU’RE BREAKING NEWS

La colonna sonora di “Sex and the City 2”: tra atmosfere esotiche e musica lounge

Sex and the City 2 - poster 2.jpg

Sex and the City 2 - soundtrack cover.jpg

In linea con l’ambientazione esotica dell’omonimo film, la colonna sonora di Sex and the City 2, seconda pellicola tratta dalla nota serie della HBO, la cui uscita è prevista per il 25 maggio (appena qualche giorno prima del film, nelle sale il 28), è un tripudio di suoni arabeggianti e atmosfere esotiche, miste a beat R&B e glamour. Primo brano della tracklist quella che probabilmente sarà l’apertura del film, Rapture, con la suadente e calda voce di Alicia Keys, che campiona il jingle originale della sigla di Douglas J. Cuomo, alternandolo ad un sound orientaleggiante e parti rap. Con Everything to lose di Dido si respira invece un’atmosfera lounge in stile Buddha Bar, che ai motivi orientali mixa invece sonorità elettroniche.

Tra i brani più suggestivi della colonna sonora, quello del cantante funk/R&B Cee Lo, Language of Love, e Kidda di Natacha Atlas.

Ma non solo oriente, la soundtrack del film accontenta proprio tutti, e per gli amanti delle rarità c’è la riuscitissima reinterpretazione di Single Ladies (Put a ring on it) di Liza Minnelli, cover del noto brano di Beyoncé Knowles, ed un pezzo cantato (ed inciso) direttamente dalle quattro protagoniste del film, Sarah Jessica Parker, Cynthia Nixon, Kim Cattrall e Kristin Davis che ironicamente invece cantano il classico di Helen Reddy, I am woman.

E se l’attesissimo brano Love is your color, duetto di Jennifer Hudson e Leona Lewis, vi delude perché ricorda un po’ troppo True Colors di Cyndi Lauper, non preoccupatevi: a scanso di equivoci, nella original soundtrack c’è anche quella. In chiusura Aaron Zigman con Divas e Dunes, ennesima rivisitazione in salsa orientale della sigla d’apertura dell’omonimo serial cult.

Che siate fan o meno della pellicola o del serial, se amate la musica glamour-lounge, e volete (ri)vivere l’atmosfera esotica, allora la colonna sonora di Sex and the City 2, film che mira a sfondare il tetto dei quattrocento milioni di euro realizzati dal primo capitolo cinematografico, è un pezzo che non può assolutamente mancare nella vostra collezione.

Mina festeggia i settant’anni con un nuovo album

Mina.jpg

A pochi mesi dall’uscita del nuovo disco di inediti Facile, pubblicato soltanto alla fine dello scorso anno, Mina in occasione dei suoi settantanni si fa un regalo e lo fa anche ai suoi fan che da cinquanta fremono per sentire la sua voce: la Tigre di Cremona pubblicherà infatti un nuovo album, non cover o reinterpretazioni dei suoi successi, ma un nuovo disco composto da sole tracce inedite, la cui data di uscita è stata fissata per il 14 Maggio 2010, ma dal titolo ancora sconosciuto. Ad annunciarlo lo stesso sito ufficiale della Mazzini attraverso un comunicato stampa. Ma le sorprese non sono finite: sembra infatti che Sony ha deciso di pubblicare ben quattordici dischi dell’artista in vinile: album compresi tra Canarino Mannaro del 1994 e l’ultimo progetto Facile del 2009; saranno dunque in tutto quattordici, di cui due doppi, alcuni dei quali mai pubblicati prima d’ora in vinile, e che saranno adesso disponibili in versione picture disc, con le riproduzioni delle copertine originiali: un’occasione unica per gli appassionati del disco che, secondo alcune stime, sono nuovamente in aumento, dopo un periodo d’ombra a vantaggio di CD ed mp3.