Christina Aguilera: in forma smagliante in coppia con Flo Rida

christina-aguilera-how-i-feel-on-the-voice-600x600.jpg

È una bomba inarrestabile Christina Aguilera. Ritornata di nuovo sul palco di The Voice, dove riveste ancora i panni di giudice del talent americano, la cantante è in un momento artistico davvero molto fervido. Ben distante dal dare alla luce un nuovo album, Christina non disdegna incisioni e collaborazioni, e così dopo we remain, brano per la colonna sonora di Hunger Games – La ragazza di fuoco, e Say Something, cameo per la re-incisione del brano della band A Great Big World, la cantante ha presentato adesso sul palco How I feel, brano cantato in coppia con Flo Rida. Dopo le collaborazione con Pitbull, Christina Aguilera presta così la sua voce ad un altro rapper, reinterpretando il campionamento di Feeling Good di Nina Simone in una chiave straordinariamente moderna.

Ed è apparsa davvero in splendida forma la Aguilera sul palco dello show americano, che sta ritrovando la sua esile figura. 

Il singolo che la vede protagonista anticipa l’album del rapper di Miami, The Perfect 10, ed è stato pubblicato lo scorso 29 Ottobre.

Laura, Britney, Christina e Lady Gaga: tempo di singoli e pre-order

collage.jpg

Tempo di singoli e pre-order. Se c’è un merito di iTunes è senza dubbio quello di aver cambiato le regole della discografia internazionale. Se fino a qualche anno fa infatti i singoli anticipavano l’uscita degli album, oggi grazie alla musica “liquida” (così si definisce in gergo il download digitale), è possibile ascoltare, e spesso “downloadare” più brani prima dell’uscita ufficiale del disco o, addirittura, da questo possono essere estratti più singoli, anticipandone la pubblicazione. Sono ben quattro le artiste che oggi escono con un singolo o un pre-order estratto da un loro imminente lavoro. Tra queste c’è l’italianissima Laura Pausini che, dopo il duetto con Kylie, Limpido, ritorna adesso da sola con il secondo estratto, Se non te, che anticipa l’uscita dell’attesissimo Greatest Hits che ripercorre, in chiave rivisitata, i primi vent’anni di carriera dell’artista.

Sul fronte internazionale, Britney Spears, dopo aver indagato i toni house con Work Bitch, ritorna con un brano più tradizionale, e propone adesso Perfume, secondo estratto dell’attesissimo Britney Jean (in uscita il 3 Dicembre). Scevra del vocoder, che aveva offuscato la voce dell’artista nei precedenti lavori, Britney appare finalmente con una voce più pulita. Inconfondibile l’impronta di Sia, che ne ha firmato il pezzo, che, per le sonorità, ricorda quasi una ballad alla Avril Lavigne.

Tra le uscite del giorno anche Christina Aguilera che con la band A Great Big World ritorna con il pre-order di Say Something, brano che anticipa l’album del gruppo, Is there anybody out there?. Inizialmente presentata dalla stessa cantante come un duetto, la canzone è in realtà più un cameo, in cui la Aguilera fa quasi da corista, accompagnando la voce del gruppo, che presenta un brano intimo e malinconico.

A chiudere questa quadrilogia di uscite “singolografiche” anche Lady Gaga, che oggi ha pubblicato Dope e, come lei stessa ha annunciato su facebook, è l’ultimo pre-order single ad anticipare l’uscita dell’attesissimo ARTPOP, dopodiché i little monster, i fan dell’artista, dovranno aspettare ancora due giorni: il 6 Novembre anche il terzo album da studio dell’eccentrica cantante, vedrà finalmente la luce.

Christina Aguilera: dal 5 Novembre su iTunes con “Say Something”

christina aguilera studio.jpg

Nonostante sia ritornata sulla sua poltrona di giudice della trasmissione The Voice, Christina Aguilera non intende mettere da parte la sua carriera di cantante e, sempre più intenzionata a far dimenticare i flop degli ultimi anni, Bionic prima (2010) e Lotus dopo (2012), la cantante è ritornata nello studio di registrazione. Dopo aver inciso l’inedito we remain per la colonna sonora di Hunger Games – La ragazza di fuoco, la cantante di Your Body questa volta ha deciso di registrare un duetto. Ad annunciarlo è la stessa artista con un video su YouTube postato su facebook. Christina ha registrato il brano Say Something, pezzo originariamente cantato dal duo A Great Big World, con il quale la Aguilera ha voluto duettare: «Qualche settimana fa – ha scritto il gruppo su social network di Zuckenberg – abbiamo ricevuto una chiamata in cui non solo ci veniva detto che Christina Aguilera ha ascoltato e amato “Say Something”, ma che ha voluto inciderla come duetto, invitandoci a cantarla dal vivo nel programma The Voice». Il pezzo, contenuto nell’album is there anybody out there?, e che sarà su iTunes dal prossimo 5 Novembre, sarà presentato ufficialmente martedì prossimo.

Avril Lavigne, eterna ragazzina. Scopri le “peter pan” degli altri videoclip

avril-lavigne-3-650-430.jpg

Per Avril Lavigne il tempo sembra essersi fermato. A quasi trent’anni la giovane cantautrice canadese è rimasta ancora la giovane ragazzina impertinente che esordiva su di uno skateboard. A dieci anni di distanza la cantante di Hot però continua a restare legata alle uniformi scolastiche e ai balli di fine anno, e nell’ultimo video, Here’s To Never Growing Up, si diverte a interpretare, e forse un po’ sbeffeggiare, le popolari reginette della festa.

Ma Avril non è la sola star ormai cresciuta che resta ancora legata ai banchi di scuola. Sono tante le star che nel corso degli anni hanno voluto perpetrare un’adolescenza ormai scomparsa da tempo, a cominciare da Britney Spears: ciocche colorate nei capelli e chewingum, qualche anno fa la principessa del pop si è divertita a prendersela (per l’ennesima volta in una sua clip) con i paparazzi in I wanna go, nel vano tentativo di riproporsi come teen idol, anziché come l’artista matura quale è.

Ma la Spears non è stata l’unica a fare uno scivolone del genere. Anche Christina Aguilera, per il suo Your Body, ha applicato le extensions multicolor nella folta chioma platino, ed ha inneggiato al solo sesso, ma non è bastato per lanciare le vendite del suo secondo flop, Lotus.

Ma risalendo la sfera (musicale) celeste, c’è anche lei, nostra signora della musica, Madonna che lo scorso anno con Give me all your luvin’ si è riproposta ai fan a metà strada tra una cheerleader ed una casalinga disperata. Un look ed un sound che proprio non sono piaciuti ai fan delusi ai quali proprio non è andata giù l’idea che un’artista con trent’anni di carriera si riducesse a sventolare pompon insieme a Nicki Minaj e Mia.

collage.jpg 

Christina Aguilera: dopo Lotus, uno straordinario duetto in spagnolo

Hoy-Tengo-Ganas-De-Ti-feat.-Christina-Aguilera-Single.png

Aveva espresso la sua volontà di lasciare la poltrona di giudice del talent statunitense The Voice per dedicarsi completamente alla sua musica. Christina Aguilera ha mantenuto le promesse e, a dispetto del flop di vendite di LOTUS, il suo ultimo album, ritorna con un nuovo brano per la gioia dei fan. Si tratta di uno straordinario duetto in coppia con il cantante messicano Alejandro Fernández. Il pezzo è uno dei classici della musica messicana, Hoy tengo ganas de ti, oggi ho desiderio di te, che sarà il tema portante della nuova telenovelas La Tempestad. Per chi conosce bene la cantante americana, sa che questa non è la prima volta che la bella Christina si cimenta con la lingua iberica: tredici anni fa infatti, dopo il successo del suo esordio americano con Genie in a bottle, incise anche un disco interamente in spagnolo, Mi reflejo, con brani inediti e reinterpretazioni dal suo disco di debutto, inclusa l’omonima Mi reflejo, colonna sonora del film Disney Mulan, che incise anche per gli Stati Uniti. Ma l’amore per lo spagnolo non si è mai interrotto. Qualche anno fa infatti Christina, insieme al nostro Andrea Bocelli, aveva inciso un altro classico della musica latina, Somos Novios, mentre qualche anno fa toccò ad un’altra colonna sonora, La Casa, per il film spagnolo La Casa de mi padre.

La bella Christina dà sfoggio della sua straordinaria voce, in un’interpretazione da brivido che la riporta ai grandi livelli di interprete che l’ha fatta amare dal pubblico di tutto il mondo. Di sicuro un buon auspicio che lascia ben sperare per il suo futuro musicale.

Premio alla carriera per Christina Aguilera

Christina Aguilera.jpg

Non è proprio un buon momento per la carriera di Christina Aguilera, alla quale non è bastato il nuovo album LOTUS, per rilanciare il suo percorso musicale e far dimenticare il flop di Bionic (del 2010), eppure la cantante di Your Body sarà premiata ai prossimo People’s Choice Awards proprio per i suoi primi tredici anni nell’industria discografica. Ne è passato di tempo da quando nel lontano 2000 Xtina muoveva i primi passi con Genie in a bottle, da lì una serie di successi e collaborazioni di prestigio: da Ricky Martin ad Andrea Bocelli, da Puff Daddy ai Maroon 5, spaziando felicemente dal pop al rock, dal jazz alle recenti influenze dance.

Ma il prossimo 9 Gennaio, data della cerimonia di premiazione, potrebbe essere anche l’occasione per presentare un nuovo estratto dal poco fortunato LOTUS, che pur essendo riuscito ad entrare nella top twenty statunitense, ne è uscito subito dopo facendo perdere le sue tracce. In realtà nelle settimane passate, Christina aveva già proposto al pubblico la ballata country Just a fool, in coppia con il cantante Blake Shelton, durante il talent di cui è giudice The Voice, ma anche questa seconda scelta musicale proprio non è piaciuta ai suoi fan, che non hanno supportato il disco.

Se si eccettuano le interviste sui magazine, la promozione di Lotus continua ad essere molto scarsa: poche le performance live, tardivi i videoclip (il video di Your Body è arrivato addirittura dopo un mese dell’uscita ufficiale), e pochi i pezzi davvero azzeccati. Insomma, la storia di Bionic si ripete, al punto da lasciar pensare ad una possibile mossa strategica di Christina per abbandonare la sua storica casa discografica, la RCA.

Dopo il sensazionalismo di Your Body, e il nuovo genere di Just a fool, Christina potrebbe invece finalmente puntare su uno dei migliori pezzi di Lotus, Blank Page, pagina bianca, e farne un classico della musica contemporanea come solo lei ha saputo fare nell’ultima decade musicale.

Aguilera: on-line il leak di “Lotus”. L’artista vulnerabile e emozionante nel nuovo disco

155385_10151290135020803_1181595485_n.jpg

christinaaguileralotusc.jpgTrapelato da qualche ora on-line sui siti di file sharing e streaming, il nuovo album di Christina Aguilera, Lotus, in uscita (quella ufficiale) il prossimo 13 Novembre, rivela che oltre  quel “corpo”, Your Body, il non proprio fortunatissimo singolo di lancio, c’è molto di più, e che forse, ancora una volta, la casa discografica e la stessa Christina hanno sbagliato a lanciare il pezzo prodotto da MaxMartin per promuovere l’uscita di un disco che prospetta invece di essere molto di più di un gratuito tentativo di sorprendere e scandalizzare, nel tentativo di emulare i fasti del passato, e del fortunatissimo Stripped in particolare, ad oggi quello che forse è il miglior album prodotto dall’artista. Con Lotus Christina smette di autoproclamarsi donna bionica, in grado di fare ed affrontare ogni cosa, dalla maternità all’allora ruolo di moglie, per gridare al mondo la propria debolezza, l’umana natura di una donna che è caduta, ma che, al tempo stesso, come quel fiore di loto che dà il titolo all’album e sopravvive in ogni condizione atmosferica, trova la forza di rialzarsi e andare avanti. La Aguilera lo fa in tredici brani (diciassette nell’edizione Deluxe), in cui ancora una volta rischia, evolvendo il proprio sound, a cominciare dalla Intro, prodotta insieme al gruppo M83, in cui la voce di Christina si fonde al vocoder per dar vita ad un pezzo elettronico ed orecchiabile, o Army of Me, in cui dance e rock sembrano camminare fianco a fianco, per trasformarsi in dance pura in Let there be love. Secondo le indiscrezioni che si rincorrono on-line sarebbe Red Hot Kinda Love il secondo estratto di questo disco, ma i brani migliori sono, come sempre, le grandi ballad cui ci ha abituato in questi anni Christina, a cominciare da Blank Page, postata on-line qualche giorno fa dalla stessa artista, Sing for me o, in chiusura, il bellissimo duetto con il cantante country Blake Shelton, Just a fool. Lotus è dunque, per stessa ammissione dell’artista, un album variegato, che spazia tra generi diversi, ma non per questo incoerente, nel quale Christina evidenzia le sue potenzialità vocali, confermando di essere un’artista poliedrica, capace di andare oltre il prodottino commerciale del momento, senza paura di sperimentare e mostrarsi ai fan per ciò che è in questo momento: vulnerabile sì, ma con una forza (vocale) che è ancora in grado di emozionare ed arrivare al cuore.

Chris Mann: il finalista di The Voice, tra Andrea Bocelli e Michael Bublé

Chris-Mann.jpg

Se avete seguito la passata edizione del talent statunitense The Voice, allora avrete senza dubbio notato la voce tenorile del bel Chris Mann, “pupillo” del team capitanato da Christina Aguilera. A quasi un anno dalla sua partecipazione, Mann fa ora il suo debutto sul mercato discografico con Roads, strade. Undici brani, undici reinterpretazioni, che riassumono la sua partecipazione allo show della NBC, da Cuore, lirica della nota aria sulla quarta corda di Bach, nel tentativo (non proprio riuscito, ammettiamolo, ma comunque gradevole) di emulare Bocelli, a My Way di Frank Sinatra, dall’Ave Maria a Viva la Vida dei Coldplay.

Nel disco trova posto anche un piccolo cameo di Christina Aguilera, per il brano di Damien Rice, Blower’s Daughter, in cui i vocalizzi della bella cantante di Your Body si fondono con la voce calda di Mann. Tra i brani migliori l’intensa Need you now, dei Lady Antebellum. Nella titletrack Roads, che anticipa questo lavoro discografico, Chris Mann ricorda Michael Bublé. Un buon album, con atmosfere intime e calde, ottime per i primi freddi autunnali, e per le serate natalizie in casa con gli amici.

L’altra Christina: i camei “inediti” cui la Aguilera ha collaborato quest’anno

Oh-Aguilera-Lotus_2_Photo_Cred_Enrique_Badulescu-682x1024.png

Se siete tra i detrattori di Your Body, nuovo e non proprio fortunatissimo singolo di Christina Aguilera, che ha anticipato la pubblicazione dell’album Lotus, in uscita il 13 Novembre, allora potete provare a scoprire una Aguilera inedita, grazie a tre diversi progetti musicali cui il giudice di The Voice ha prestato la sua voce.

Tra i brani più interessanti ed attesi c’è sicuramente Feel this moment, singolo che vede Xtina collaborare per la prima volta con Pitbull, e che anticiperà l’uscita dell’album del rapper, Global Warming, la cui pubblicazione è fissata per il prossimo 12 Novembre. Il pezzo è prodotto da Lucas Secon, ed è una rivisitazione in salsa latina del simple del 1985 Take on me degli A-ha, e potrebbe preannunciarsi (finalmente) come uno dei successi della Aguilera. Nel testo Pitbull fa anche un riferimento al noto best-seller di E L James, Cinquanta Sfumature di Grigio.

Ma Christina ha anche affiancato il suo pupillo del talent The Voce, Chris Mann, per reinterpretare un’altra nota cover: si tratta questa volta del brano The Blower’s Daughter, del cantante Damien Rice, tratto dall’album O del 2001, una toccante interpretazione, magistralmente cantata da Mann cui Christina sopraggiunge nella parte finale del brano.

Ed è ancora una volta una cover quella cui Christina partecipa con tutto il suo eclettico entusiasmo: dopo la salsa latina con Pitbull, e la struggente ballad con Mann, questa volta Christina ritorna a misurarsi con il jazz, indagato con uno dei suoi migliori album, Back to Basics, con il brano Steppin’ out with my baby. La cantante lo fa con il crooner americano Tony Bennett, che l’ha fortemente voluta nel suo terzo album di duetti, Viva Duets, uscito lo scorso 22 Ottobre, e che ha scelto questo brano, già cantato dal vivo con l’artista in diverse occasioni, come primo singolo di questo nuovo progetto discografico.

Christina Aguilera: 3 milioni di dollari ad un sito web per oversize

christina-aguilera-american-music-awards-nominations-2-435x580.jpg

Se Lady Gaga ha invitato i suoi fan a postare on-line le loro foto, a dispetto delle imperfezioni e chili di troppo, Christina Aguilera va oltre, e fa delle sue generose curve il suo marchio di fabbrica. La cantante di Your Body infatti ha deciso di donare tre milioni di dollari per finanziare un sito web di appuntamenti per chi è in sovrappeso.

I manager del sito The Big and the Beautiful vogliono adesso chiedere alla cantante di sostenere il loro marchio. In una lettera, pubblicata dal sito di gossip americano TMZ.com, l’ex vincitrice di America’s Next Top Model e presidente della compagnia, Whitney Thomas ha scritto: «Ho seguito la carriera della Signora Aguilera e sento che potrebbe essere una perfetta taglia come nuovo volto del nostro marchio… spero che sia interessata a valutare con noi questa opportunità».

Secondo quanto si legge oggi sul Daily Star Xtina non sarebbe stata la sola celebrità contattata dal brand: già Adele infatti aveva ricevuto un’offerta dall’organizzazione, ma la cantante britannica l’aveva rifiutata.