Pink ritorna con “Raise your glass” e dice: «Celebrerò un matrimonio gay»

pink-45432.jpg

Anche Pink, come molte delle sue colleghe, celebra i suoi primi dieci anni di carriera, e lo fa tirando un po’ le somme di questa prima decade musicale, pubblicando il suo primo album antologico, intitolato appunto Greatest Hits… So far!!!, I più grandi successi… finora!!!, in uscita il 16 Novembre, ad indicare che questo album non vuole essere un “letargo artistico” riposando sulle vecchie glorie che l’hanno resa celebre, ma vuole rappresentare una nuova base di partenza per dare avvio ad una nuova fase musicale. A trainare questo primo best of della cantante l’immancabile brano inedito, probabilmente primo di almeno un paio di canzoni mai pubblicate, che tenterà dunque di far scalare le classifiche all’antologia. Il pezzo in questione s’intitola Raise Your Glass, già in radio: «Celebrerò un matrimonio gay – dice Pink al sito InDemand a proprosito del videoclip, che sta girando in queste settimane – non sono un ministro. Sicuramente la tipica me psicotica, con ottantamila cose diverse».

Il tema della clip, rivela poi la cantante, è ispirato ad una esperienza di vita reale: «Ho partecipato al matrimonio della mia migliore amica nel cortile, lei è gay ed ha sposato sua moglie, ed è stato assolutamente bellissimo. Alla fine di tutto, sua madre ha detto “Perché tutto ciò non potrebbe essere legale?” e si è messa a piangere. È stata la cosa più straziante che io abbia mai visto, ecco perché lo sto facendo nel mio video».

Pink ritorna con “Raise your glass” e dice: «Celebrerò un matrimonio gay»ultima modifica: 2010-10-11T12:57:00+00:00da marianocervone
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento